Connect with us

Featured

Il miliardario scomparso durante l’esplorazione del relitto del Titanic è un cittadino maltese

Published

on

Un miliardario che fa parte delle cinque persone a bordo di un sommergibile scomparso è cittadino maltese.Shahzada Dawood ha ottenuto la cittadinanza maltese nel 2016, come risulta da documenti pubblici. I documenti indicano che è diventato cittadino maltese contemporaneamente ai suoi genitori Hussain e Kulsum Dawood, mentre altri membri della sua famiglia hanno seguito l’esempio l’anno successivo.

Anche il profilo pubblico di Dawood nel registro della Companies House del Regno Unito lo indica come cittadino maltese.

Dawood, 48 anni, proviene da una delle famiglie più ricche del Pakistan e ricopre il ruolo di vicepresidente della Engro Corporation, un conglomerato fondato e presieduto dal padre, Hussain. Lavora anche per diverse organizzazioni filantropiche, tra cui il SETI Institute, che si occupa di esplorazione spaziale, e il Prince’s Trust International.

Lui e il figlio diciannovenne Suleman erano a bordo di un piccolo sommergibile, il Titan, che stava esplorando il relitto del Titanic quando domenica è scomparso al largo della costa di Terranova, in Canada.

È in corso una massiccia operazione di ricerca e salvataggio che coinvolge la guardia costiera canadese, la guardia costiera statunitense e la marina degli Stati Uniti. I loro sforzi sono complicati dal fatto che il Titan è scomparso a una profondità che pochi veicoli possono raggiungere.

I soccorritori devono trovare la nave prima che la sua riserva di ossigeno di 96 ore si esaurisca. Gli esperti ritengono che la nave finirà l’ossigeno giovedì pomeriggio.

Advertisement

Come è diventato cittadino Dawood?

Non è noto se Dawood e la sua famiglia abbiano un legame significativo con Malta. Le liste dei cittadini pubblicate ogni anno dal governo non fanno alcuna distinzione tra coloro che ottengono la cittadinanza per naturalizzazione, matrimonio o programmi di investimento.

Fonti a conoscenza delle procedure di cittadinanza maltesi, tuttavia, hanno riferito a Times of Malta che Dawood ha ottenuto un passaporto maltese attraverso il Programma per investitori individuali, che offre agli investitori facoltosi un percorso verso la cittadinanza dell’UE.

Il programma, introdotto nel 2013 poco dopo l’ascesa al potere del Partito Laburista, doveva rendere più severi i requisiti di residenza, notoriamente poco rigorosi.

Nonostante questi cambiamenti, Malta ha subito pressioni per eliminare il programma ed è attualmente bloccata davanti alla Corte di giustizia europea per impedirne la chiusura.

Nato in Pakistan ma formatosi negli Stati Uniti e nel Regno Unito, Dawood vive a Londra con la moglie e i due figli.

Siamo molto grati per la preoccupazione dimostrata dai nostri colleghi e amici e vorremmo chiedere a tutti di pregare per la loro sicurezza”, hanno dichiarato i Dawood in un comunicato.

Advertisement

Cinque persone erano a bordo del Titan al momento della scomparsa: Dawood e suo figlio, l’esploratore miliardario britannico, l’ex sommozzatore della marina francese Paul-Henry Nargeolet e Stockton Rush, l’amministratore delegato di OceanGate, la società che ha organizzato la spedizione.

I soccorritori stanno lanciando boe sonar nel tentativo di rilevare qualsiasi attività sottomarina e hanno diretto un veicolo telecomandato dotato di telecamere nell’area in cui il Titan ha perso le comunicazioni. Gli aerei stanno sorvolando l’area remota nella speranza di individuare la nave scomparsa.

OceanGate fa pagare 250.000 dollari a testa per avere la possibilità di esplorare il relitto del Titanic utilizzando il suo sommergibile “sperimentale”. I passeggeri devono prima intraprendere un viaggio di 595 km a bordo di una nave per raggiungere il sito del relitto, poi fare un’immersione di otto ore a bordo del Titan per visitare il Titanic.

Il Titan è un veicolo di piccole dimensioni, che misura solo 6,7 metri di lunghezza, 2,8 metri di larghezza e 2,5 metri di altezza. Pur essendo dotato di una toilette e di pareti riscaldate, non ci sono lussi a bordo. Il sommergibile si aziona con un controller per videogiochi modificato e OceanGate ha ammesso in precedenza che è stato costruito utilizzando “tecnologia di serie”.