Connect with us

World

Trovato accordo tra Ue e Germania: sì agli e-fuel

Published

on

Arriva oggi il di Bruxelles per gli e-fuel: ciò significa che i veicoli che hanno motori a combustione, se utilizzeranno carburanti neutri (in termini di emissioni di anidride carbonica), potranno essere immatricolati dopo il 2035.

In precedenza, la riforma europea, che prevedeva lo stop a tutti i veicoli con motori a combustione dal 2035, era stata bocciata dalla Germania. Infatti, secondo il governo tedesco i veicoli che utilizzano electro-fuel e e-fuel sarebbero dovuti essere esclusi dal palchetto, in quanto il carburante sarebbe potuto essere prodotto in maniera sostenibile.

Finalmente è stato trovato un accordo tra il governo tedesco e l’Unione europea sui carburanti sintetici. Con questa nuova intesa, il voto di domani al Consiglio europeo potrebbe portare all’adozione definitiva di questa normativa anche senza l’ok di Italia, Polonia e Bulgaria.

Tuttavia, quest’ultima decisione di Bruxelles non prende in considerazione la richiesta dell’Italia di considerare i biocarburanti, un punto sul quale il nostro paese si sta battendo molto.