Connect with us

Featured

Nuovo trionfo italiano: cavolfiore della Piana del Sele riconosciuto dall’UE

Published

on

Un’altra vittoria per l’agroalimentare italiano

Oggi, la Commissione europea ha ufficialmente riconosciuto il “Cavolfiore della Piana del Sele” come Indicazione Geografica Protetta (IGP), portando a 327 il numero totale di DOP, IGP e STG italiane. Questo nuovo riconoscimento conferma l’Italia come leader indiscusso nel campo delle indicazioni geografiche, garantendo la qualità e il prestigio dei nostri prodotti sui mercati nazionali ed europei.

Il Cavolfiore della Piana del Sele non è solo un ortaggio, ma un simbolo di eccellenza legato profondamente al suo territorio. Il microclima unico della Piana del Sele, influenzato dal Mar Tirreno e protetto dai monti Alburni, crea condizioni ideali per la coltivazione di questo prodotto. I terreni vulcanico-alluvionali ricchi di macro e microelementi come potassio, calcio, magnesio e ferro, conferiscono al cavolfiore le sue caratteristiche uniche di resistenza alla cottura, croccantezza e dolcezza.

Questo riconoscimento non solo salvaguarda la qualità del Cavolfiore della Piana del Sele, ma valorizza anche il lavoro dei produttori locali”, ha dichiarato un rappresentante del settore. “Il continuo incremento della produzione testimonia l’apprezzamento crescente per questo prodotto unico.”

La notizia del nuovo IGP è stata accolta con entusiasmo, consolidando ulteriormente la posizione dell’Italia come faro di eccellenza nel panorama agroalimentare europeo.

Advertisement