Connect with us

Malta

I Rangers segnalano l’ampliamento illegale di una rimessa per barche su suolo pubblico

Published

on

“Insisteremo su questo caso finché la struttura non sarà rimossa. L’accaparramento di suolo pubblico non dovrebbe essere una cosa del 2024”, ha dichiarato l’Unità dei Rangers di Malta. Foto: Facebook

Una nuova struttura che amplia una rimessa per barche Armier è stata costruita su suolo pubblico e senza permessi, hanno dichiarato nel fine settimana i ranger che pattugliano la baia.

“Insisteremo su questo caso finché la struttura non sarà rimossa. L’accaparramento del suolo pubblico non dovrebbe essere una cosa del 2024”, ha dichiarato l’Unità dei Rangers di Malta in un comunicato.

L’organizzazione di volontariato ha detto di aver avvisato l’Autorità di pianificazione e il Dipartimento delle terre del problema il 27 giugno, ma i lavori sono proseguiti il giorno successivo.

Le e-mail inviate all’amministratore del suolo pubblico sono state ignorate, ha dichiarato l’MRU.

Advertisement

“Ad oggi, non è stato dato alcun riscontro alla nostra segnalazione al Dipartimento delle Terre, e contesteremo questa mancanza di risposta”, ha dichiarato l’MRU su Facebook.

Le immagini della struttura mostrano che è per lo più in alluminio, ma sono visibili anche elementi in cemento.

L’MRU ha dichiarato che questa non è la prima volta che il proprietario della rimessa per barche commette delle illegalità.

“La nostra unità ha già un caso contro lo stesso trasgressore, che ha rimosso il verde per creare un vialetto, sempre su un terreno apparentemente pubblico, dall’altra parte della sua rimessa”, hanno detto.

Continue Reading