mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeWorldUn terzo degli uomini tedeschi ritiene "accettabile" la violenza contro le donne

Un terzo degli uomini tedeschi ritiene “accettabile” la violenza contro le donne

Più di un terzo degli uomini in Germania ritiene “accettabile” la violenza contro le donne, secondo i risultati di un sondaggio che oggi gli attivisti hanno definito “scioccanti”.

Il 33% degli uomini di età compresa tra i 18 e i 35 anni ha dichiarato di ritenere “accettabile” che “la mano scivoli” occasionalmente durante una discussione con la partner femminile, secondo il sondaggio che sarà pubblicato lunedì dal gruppo editoriale Funke.

Il 34% degli intervistati ha ammesso di essere stato violento con le donne in passato.

I risultati sono “scioccanti”, ha dichiarato Karsten Kassner del Forum federale degli uomini, un gruppo ombrello che si batte per la parità di genere.

“È problematico che un terzo degli uomini intervistati banalizzi la violenza fisica contro le donne. Questa situazione deve cambiare con urgenza”, ha dichiarato al quotidiano Funke.

L’indagine nazionale, che ha interpellato 1.000 uomini e 1.000 donne di età compresa tra i 18 e i 35 anni, è stata commissionata dall’organizzazione di aiuto all’infanzia Plan International Germany ed è stata condotta online dal 9 al 21 marzo.

È emerso inoltre che il 52% degli uomini ha dichiarato di ritenere che il proprio ruolo sia quello di “portare i pantaloni” in una relazione e che la propria partner debba per lo più gestire la casa.

Poco meno della metà degli intervistati (48%) ha inoltre espresso avversione per le manifestazioni pubbliche di omosessualità, dichiarando di sentirsi “disturbato” da esse.

“I ruoli di genere tradizionali sono ancora profondamente radicati nella mente delle persone”, ha dichiarato Alexandra Tschacher, portavoce di Plan International Germania, al quotidiano Funke.

Secondo i dati della polizia federale, nel 2021 più di 115.000 donne sono state vittime di violenza da parte del partner, ovvero 13 donne ogni ora.

Un totale di 369 donne sono state uccise dal loro attuale o ex partner nel 2021.

L’anno scorso il ministro della Giustizia Marco Buschmann ha dichiarato che avrebbe spinto per una modifica della legge per punire più severamente la violenza contro le donne, affermando che tali atti non dovrebbero essere minimizzati come “tragedie private”.

“La violenza di genere deve essere definita come tale e punita con la necessaria severità”, ha dichiarato all’epoca.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Conti di deposito fisso a breve termine

L'utilizzo di depositi fissi a breve termine presenta numerosi vantaggi. Sfruttare al meglio il nostro denaro è sempre una sfida. Trovare il giusto equilibrio...