giovedì, Aprile 18, 2024
HomeWorldJet britannici di scorta agli aerei russi in prossimità dello spazio aereo...

Jet britannici di scorta agli aerei russi in prossimità dello spazio aereo della NATO

I jet da combattimento della Royal Air Force britannica sono stati inviati due volte nell’arco di 24 ore per intercettare gli aerei russi che volavano vicino allo spazio aereo della NATO, ha dichiarato il Ministero della Difesa di Londra.

I Typhoon della RAF basati in Estonia e i caccia Gripen svedesi sono stati fatti decollare giovedì sera per “intercettare” un aereo da ricognizione russo Il-20 e un caccia Su-27 che volavano vicino allo spazio aereo della NATO e della Svezia, ha dichiarato il ministero.

I velivoli russi non stavano rispettando le norme internazionali non comunicando con le Regioni di informazione di volo (FIR) competenti, ma sono rimasti nello spazio aereo internazionale e hanno volato in modo professionale, ha aggiunto il ministero.

I Typhoon sono stati nuovamente inviati per intercettare due aerei da trasporto russi che volavano a sud della Russia continentale verso Kaliningrad, un’exclave russa incuneata tra i membri della NATO Polonia e Lituania.

I Typhoon sono stati poi “ri-taskati per intercettare” due bombardieri Tupolev Tu-22M e due caccia Su-30, anch’essi in volo verso sud dalla Russia continentale sul Golfo di Finlandia e sul Mar Baltico.

Il ministero ha dichiarato che gli aerei russi “non sono riusciti a stabilire un collegamento appropriato con le FIR locali”.

Secondo la dichiarazione, anche gli aerei finlandesi, svedesi, portoghesi e rumeni sono stati coinvolti nella scorta degli aerei russi.

Queste intercettazioni ci ricordano che la RAF è sempre pronta a difendere i nostri cieli e quelli dei nostri alleati, mentre l’azione coordinata di diverse forze aeree è una chiara dimostrazione del valore delle nostre alleanze internazionali.Ben Wallace

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE