giovedì, Novembre 30, 2023
HomeMaltaUn altro tentativo di costruire un parcheggio sotterraneo nel cuore di Sliema

Un altro tentativo di costruire un parcheggio sotterraneo nel cuore di Sliema

Il governo sta facendo un nuovo tentativo di costruire un parcheggio sotterraneo su The Strand a Sliema, rianimando un piano vecchio di anni.

Il piano prevede di spostare l’attuale parcheggio (di fronte al negozio Zara) sottoterra e di abbellire l’area sovrastante in uno spazio aperto e paesaggistico.

Il Ministro dei Trasporti Aaron Farrugia ha annunciato lunedì, tramite un post su Facebook, una richiesta di ricerca di mercato preliminare sul progetto.

Ha detto che l’invito richiede informazioni e idee su come il progetto potrebbe andare avanti.

Il bando, pubblicato sul sito web del governo dedicato alle gare d’appalto, scadrà il 12 gennaio.

I piani per la costruzione di un parcheggio sotterraneo nell’area risalgono a oltre un decennio fa.

Durante gli ultimi giorni di un’amministrazione PN, nel dicembre 2012, l’Autorità di pianificazione aveva dei piani per un parcheggio sotterraneo da 200 posti.

Il giardino fuori terra avrebbe dovuto includere l’attuale monumento ai caduti, un monumento dedicato al calciatore degli Sliema Wanderers Tony Nicholl e un monumento allo scultore Censu Apap.

Il progetto da 7 milioni di euro avrebbe dovuto essere finanziato in parte dalle tasse del piano di pagamento del parcheggio pendolare della PA. Uno dei problemi principali emersi all’epoca era che il progetto sarebbe stato realizzato in parte su un terreno bonificato, soggetto a inondazioni.

Ma nell’aprile del 2013, la nuova amministrazione del PL ha modificato i piani a causa di problemi di costo.

I permessi per il progetto sono stati rinnovati nel 2018, ma il progetto è rimasto sulla carta. Il permesso è scaduto all’inizio di quest’anno.

La scorsa settimana, i piani per il rinnovo del permesso sono stati presentati per la seconda volta. Il funzionario incaricato sta valutando il PA/05407/23.

I lavori per la stazione di sbarco dei traghetti di fronte al progetto di parcheggio proposto si sono trascinati negli ultimi quattro anni, con grande frustrazione dei residenti.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Borg chiede di rivitalizzare l’OSCE, mentre Malta si prepara ad assumerne la presidenza

Il Ministro degli Esteri Ian Borg ha invitato giovedì gli Stati membri dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) a rivitalizzare...