mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeMaltaLa maggior parte degli impianti della casa di cura a Cospicua necessita...

La maggior parte degli impianti della casa di cura a Cospicua necessita di una revisione completa

La maggior parte dei sistemi della Casa per anziani a Cospicua richiede una massiccia revisione, in particolare le apparecchiature meccaniche, elettriche e a bassissimo voltaggio, secondo i rapporti presentati in parlamento mercoledì.

Il mese scorso il governo aveva annunciato che la casa sarebbe stata sottoposta a lavori “estesi”, suscitando le proteste di diversi residenti e del personale.

Ma all’inizio del mese il ministro per l’Invecchiamento attivo Jo Etienne Abela ha dichiarato a Times of Malta che alcune parti della casa di riposo devono essere ricostruite a causa di un terreno che non √® nemmeno sufficiente per i marciapiedi.

Rispondendo alle interrogazioni in parlamento oggi, il ministro ha presentato una serie di rapporti che mostrano le condizioni disastrose di alcune sezioni dell’edificio e lo stato di abbandono dei sistemi critici necessari per mantenere la casa di riposo in buone condizioni di funzionamento.

Secondo la relazione di un ingegnere del 2021, la maggior parte degli impianti dell’edificio sono stati installati durante la costruzione della casa (alla fine degli anni ’90), e molti di essi sono prossimi alla fine del loro ciclo di vita.

L’ingegnere ha scritto: “√ą necessario elaborare un piano per sostituire questi sistemi nel prossimo futuro”, sottolineando che i sistemi antincendio sono “inesistenti” e sollecitando interventi per allineare l’edificio ai moderni standard di sicurezza antincendio, ventilazione e illuminazione.

La maggior parte degli altri sistemi, ovvero l’impianto idraulico, il sistema di drenaggio, gli ascensori, la rete dati, la cucina e la lavanderia, l’energia elettrica e l’illuminazione, secondo i rapporti, erano costantemente da riparare e richiedevano una “revisione completa”.

Caldaie diesel per l’acqua calda

Altre carenze elencate nei rapporti includono l’uso di due caldaie a gasolio per fornire l’acqua calda all’edificio invece di pompe di calore ad alta efficienza energetica, un generatore di corrente che non ha il cambio automatico e deve essere commutato manualmente durante un’interruzione di corrente, pompe antincendio che non sono operative a causa dello “stato disastroso” della rete di tubature, un sistema TVCC obsoleto – con il fornitore che consiglia alla casa di smettere di chiamare per le riparazioni e una pompa a vuoto che non √® mai stata usata perch√© non c’era una rete di tubature per essa.

Photo: Chris Sant Fournier

Un rapporto separato ha rilevato che lo stato del calcestruzzo di alcuni balconi non era all’altezza, con sezioni che si sgretolavano a causa della mancanza di armatura.

“In pratica, quando grossi pezzi di calcestruzzo si sono staccati √® stato perch√© non c’era l’acciaio di rinforzo a tenerli in posizione”, si legge nel rapporto.

“La preoccupazione pi√Ļ grave riguarda la resistenza del calcestruzzo. √ą emerso che in alcune aree il calcestruzzo si staccava molto facilmente ed era decisamente al di sotto degli standard previsti”.

Successivamente, √® stata incaricata una societ√† di prelevare campioni di carote per testare la resistenza del calcestruzzo, concludendo che la gamma di resistenza del materiale era “inaccettabile”.

Lo stato del calcestruzzo era cos√¨ scadente che due dei sei campioni non hanno potuto essere testati perch√© “non potevano sopportare l’operazione di carotaggio”.

Trasandatezza

Un terzo rapporto redatto dalla Social Care Standards Authority in seguito a una visita senza preavviso alla casa di riposo ha rilevato che era “molto malandata e richiedeva una ristrutturazione completa”.

I funzionari dell’SCSA hanno osservato muffa in tutta la casa, ma in particolare al quinto piano. Il piano in questione presentava anche infiltrazioni d’acqua dal soffitto, che potevano causare “incidenti pericolosi e rischi per la sicurezza”.

Gli ispettori hanno riscontrato che il pavimento della casa era “appiccicoso e polveroso” e che la pulizia generale “non era a un livello ottimale”. Gli agenti hanno osservato sporcizia, come pavimenti che necessitavano di una pulizia profonda, fazzoletti scartati sul pavimento e un davanzale della finestra coperto di rifiuti.

La casa di cura Cospicua √® stata sottoposta a una valutazione degli standard solo pochi anni fa e il governo ha investito 292.000 euro per installare refrigeratori per l’aria condizionata nella casa nel 2021.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Conti di deposito fisso a breve termine

L'utilizzo di depositi fissi a breve termine presenta numerosi vantaggi. Sfruttare al meglio il nostro denaro è sempre una sfida. Trovare il giusto equilibrio...