Connect with us

Eventi

I rifiuti edili possono essere trasformati in calcestruzzo utilizzabile?

Published

on

Un progetto locale che propone di trasformare i rifiuti di scavo in calcestruzzo ad alto impatto è tra le varie idee che saranno discusse in una conferenza internazionale a Malta. incentrata sull’industria del calcestruzzo.

“Sostenibilità del calcestruzzo: Materials and Structures” prenderà il via lunedì e durerà fino a mercoledì 22 novembre presso il Campus Valletta dell’Università di Malta.

Organizzata dall’Università di Malta e dalla Federazione Internazionale del Calcestruzzo Strutturale(fib), con la collaborazione di Philip A Tabone, la conferenza è la seconda della sua serie, dopo il primo evento tenutosi nel 2018.

La produzione di cemento e calcestruzzo ha un impatto ecologico significativo, associato all’aumento delle emissioni di carbonio e al consumo eccessivo di materie prime. Di conseguenza, le innovazioni volte a migliorare la sostenibilità del calcestruzzo assumono un’importanza fondamentale nel promuovere l’azione per il clima all’interno del settore edile.

Uno dei progetti che saranno presentati alla conferenza è ReCon(RecycledMaterials and Industrial By-Products to produce High-Performance ConcreteStructures), guidato dal Professor Ruben Paul Borg del Construction Materials Research Group dell’Università di Malta.

Il progetto ReCon affronta il problema dei volumi sempre più grandi di rifiuti prodotti dall’industria edile, dai rifiuti di costruzione e demolizione, al calcare di scarto e ai rifiuti di cava.

Advertisement

Il progetto guarda al riciclaggio come risposta. I rifiuti di scavo, a causa delle basse caratteristiche meccaniche e delle impurità, finora sono stati considerati inadeguati per essere utilizzati come aggregati nelle applicazioni di ingegneria civile. Attraverso un nuovo processo tecnologico, i rifiuti vengono trasformati in un calcestruzzo ad alte prestazioni a basso impatto.

Da qualcosa considerato inutilizzabile, il progetto ha trasformato i rifiuti in un prodotto di qualità superiore, forte, stabile e durevole per le applicazioni edilizie. Poiché il nuovo prodotto è costituito principalmente da rifiuti, si smaltiranno meno rifiuti, si consumeranno meno materie prime e l’effetto ambientale sarà complessivamente ridotto.

Questo progetto è solo uno dei tanti che verranno presentati durante la conferenza. La ricerca della sostenibilità del calcestruzzo ha portato a progressi significativi nelle tecnologie intelligenti e nei materiali progressivi, che supportano l’uso di materiali e strutture più ecologici, finanziariamente sostenibili e funzionalmente efficaci.

L’obiettivo principale dell’evento è la valutazione delle ultime scoperte nel settore. Questo include materiali pionieristici e le loro applicazioni pragmatiche nel settore industriale, calcestruzzo autorigenerante, calcestruzzo ad altissime prestazioni, biomateriali, produzione additiva e tecnologie di produzione.

La conferenza ospiterà i principali esperti internazionali che contribuiscono attivamente alla ricerca e all’industria nel campo dei materiali e delle strutture in calcestruzzo. Essi terranno presentazioni chiave sulle ultime innovazioni nei compositi a base di cemento e nelle strutture in cemento armato.

Questo articolo è stato redatto da Erika Puglisevich ed è stato realizzato da

Advertisement