giovedì, Novembre 30, 2023
HomeWorldShakira raggiunge un accordo di 7,3 milioni di euro per risolvere il...

Shakira raggiunge un accordo di 7,3 milioni di euro per risolvere il caso di frode fiscale in Spagna

La superstar colombiana Shakira pagherà milioni di euro in multe come parte di un accordo annunciato lunedì con i procuratori spagnoli per risolvere il suo caso di frode fiscale ed evitare il processo.

In base all’accordo, annunciato all’inizio di quello che sarebbe stato il processo della cantante 46enne, Shakira ha accettato di ricevere una condanna a tre anni con sospensione della pena e di pagare 7,3 milioni di euro (7,98 milioni di dollari) in multe.

I procuratori avevano accusato la superstar di aver frodato lo Stato spagnolo per 14,5 milioni di euro (15,7 milioni di dollari) su un reddito guadagnato tra il 2012 e il 2014, accuse che Shakira aveva negato, affermando di essersi trasferita in Spagna a tempo pieno solo nel 2015.

La cantante, che indossava un abito rosa e occhiali da sole, non ha parlato alla folla di giornalisti mentre entrava e usciva dal tribunale di Barcellona, ma in una dichiarazione ha detto di aver accettato di patteggiare per il bene dei suoi due figli, Milan e Sasha.

“Ho bisogno di superare lo stress e il peso emotivo degli ultimi anni e di concentrarmi sulle cose che amo: i miei figli e tutte le opportunità che mi si presenteranno nella mia carriera, tra cui il mio imminente tour mondiale e il mio nuovo album”, ha detto nella dichiarazione rilasciata dai suoi avvocati.

“Ammiro enormemente coloro che hanno combattuto queste ingiustizie fino alla fine, ma per me, oggi, vincere significa riavere il mio tempo per i miei figli e la mia carriera”

Il caso era incentrato sul tempo che la cantante, i cui singoli di successo includono “Whenever, Wherever” e la canzone della Coppa del Mondo 2010 “Waka Waka”, ha trascorso in Spagna tra il 2012 e il 2014.

Le autorità spagnole sostengono che Shakira Isabel Mebarak Ripoll – soprannominata la Regina del Pop Latino – ha trascorso più della metà di quel periodo in Spagna e quindi avrebbe dovuto pagare le tasse nel Paese.

Dicono che si è trasferita in Spagna dopo che la sua relazione con l’ex difensore del Barcellona Gerard Pique è diventata pubblica nel 2011, ma ha mantenuto la residenza fiscale ufficiale alle Bahamas fino al 2015.

‘Vita nomade’

Gli avvocati di Shakira hanno sostenuto che fino al 2014 conduceva una “vita nomade” e guadagnava la maggior parte dei suoi soldi con i tour internazionali, e che si è trasferita definitivamente a Barcellona poco prima della nascita del suo secondo figlio, nel gennaio 2015.

La diva ha annunciato la sua separazione da Pique nel giugno 2022 dopo una relazione decennale, ponendo fine a quella che era stata una delle coppie di celebrità più famose al mondo. Ad aprile si è trasferita a Miami con i loro due figli, Milan e Sasha.

Il processo era previsto fino al 14 dicembre, con il tribunale che avrebbe dovuto ascoltare quasi 120 testimoni.

I procuratori spagnoli hanno interrogato i suoi vicini, hanno rintracciato le sue immagini sui social network, hanno controllato i pagamenti presso i parrucchieri e persino la clinica sanitaria che ha frequentato durante la gravidanza per sostenere le loro accuse.

Le domande sulle finanze di Shakira sono già state sollevate in passato.

La superstar latina è stata nominata in una delle più grandi fughe di documenti finanziari mai avvenute nell’ottobre 2021, nota come “Pandora Papers”, che ha rivelato la ricchezza e le strategie di evasione fiscale dei ricchi del mondo, nel suo caso in relazione alla residenza alle Bahamas.

Vincitrice di un Grammy latino

Negli ultimi anni, la Spagna ha dato un giro di vite a celebrità come le star del calcio Lionel Messi e Cristiano Ronaldo per non aver pagato tutte le tasse dovute.

Entrambi i calciatori sono stati giudicati colpevoli di evasione e hanno ricevuto pene detentive che sono state esentate per i trasgressori della prima volta.

L’ex compagno di Shakira, Pique, è stato a sua volta condannato per frode fiscale nel 2016 e successivamente gli è stato ordinato di pagare all’ufficio delle imposte 2,1 milioni di euro.

La cantante ha ricevuto tre premi ai Latin Grammy Awards a Siviglia, nel sud della Spagna, giovedì, tra cui quello per la canzone dell’anno e la migliore canzone pop per la sua collaborazione con il DJ argentino Bizarrap su “Bzrp Music Sessions, Vol. 53”.

Il brano prende di mira il suo ex partner Pique e include un riferimento al fatto di essere rimasta con un “debito con l’ufficio delle imposte”. È stato riprodotto quasi 1,5 miliardi di volte su Spotify e YouTube.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Borg chiede di rivitalizzare l’OSCE, mentre Malta si prepara ad assumerne la presidenza

Il Ministro degli Esteri Ian Borg ha invitato giovedì gli Stati membri dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) a rivitalizzare...