giovedì, Maggio 30, 2024
HomeWorldBoris Johnson ha deliberatamente ingannato i parlamentari sui partiti COVID-19, conclude il...

Boris Johnson ha deliberatamente ingannato i parlamentari sui partiti COVID-19, conclude il rapporto

Boris Johnson ha deliberatamente ingannato i parlamentari sulle feste COVID a Downing Street quando era primo ministro, secondo quanto stabilito giovedì da una commissione parlamentare britannica.

La commissione ha dichiarato che Johnson sarebbe stato sospeso come deputato per 90 giorni per “ripetuto” oltraggio al Parlamento se non si fosse dimesso la scorsa settimana.

Johnson ha definito il rapporto un “assassinio politico prolungato”.

Johnson si è  dopo aver ricevuto in anticipo la relazione del Comitato per i privilegi.

In una dichiarazione, ha definito la commissione un “tribunale dei canguri” il cui scopo “è stato quello di giudicarmi colpevole, a prescindere dai fatti”.

Johnson è stato indagato per aver ingannato il Parlamento durante un’inchiesta sulla violazione delle restrizioni del COVID-19 durante il suo mandato di Primo Ministro, terminato nel settembre 2022.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Donald Trump condannato per tutti i 34 capi d’accusa nel processo per il denaro sporco

Donald Trump è stato condannato per tutti i capi d'accusa nel processo per l'uso di denaro sporco. Foto: AFPUna giuria di New York ha...