giovedì, Aprile 18, 2024
HomeSportCalcioL'Inghilterra superiore fa fuori Malta e si aggiudica il primo posto nel...

L’Inghilterra superiore fa fuori Malta e si aggiudica il primo posto nel Gruppo C

L’Inghilterra ha mostrato la sua abilità in attacco segnando tre gol nei 30 minuti iniziali per spazzare via Malta e consolidare il primo posto nel Gruppo C di Euro 2024.

La partita si è trasformata in un no-contest: la squadra di Gareth Southgate si è dimostrata nettamente superiore alla squadra di casa con un primo tempo clinico che ha punito i maltesi per ogni minimo errore commesso.

Uno sfortunato autogol di Ferdinando Apap ha mandato in tilt i Tre Leoni, prima che una spettacolare azione di Trent Alexander-Arnold e un rigore trasformato dal prolifico attaccante Kane portassero a casa i punti per gli inglesi, che hanno rafforzato il loro posto in testa al Gruppo C, conservando il loro record del 100% e salendo a quota nove punti.

Malta, invece, è rimasta in fondo al gruppo senza un punto in tre partite e spera di lasciarsi rapidamente alle spalle la prestazione in vista della difficile trasferta di lunedì in Slovacchia contro l’Ucraina.

Sebbene nessuno si aspettasse che la nazionale prendesse punti dallo scontro con l’Inghilterra, la statistica più preoccupante che emerge dalla partita è l’incapacità della squadra di avere un tiro in porta, apparendo debole ogni volta che ha cercato di attaccare la difesa degli ospiti.

Senza dubbio Marcolini ha del lavoro da fare per migliorare l’efficacia della squadra quando si spinge in avanti, nel tentativo di raccogliere almeno un punto in questa fase a gironi.

Marcolini ha potuto contare sulla disponibilità del suo fuoriclasse Teddy Teuma, che ha vinto la sua prova di idoneità ed è stato inserito nella formazione titolare di Malta.

Il centrocampista belga ha subito un infortunio nell’ultima partita di campionato con il Royal Union Saint-Gilloise e la sua partecipazione era considerata dubbia.

Tuttavia, il talentuoso centrocampista ha recuperato in tempo ed è stato nominato da Marcolini nell’undici titolare in un centrocampo a tre insieme a Matthew Guillaumier e Bjorn Kristensen, preferito a Jake Grech.

Cain Attard è stato preferito a Ryan Camenzuli sulla fascia destra, mentre in avanti Kyrian Nwoko, dopo la prestazione vincente contro il Lussemburgo, è stato chiamato a fare coppia con Jodi Jones.

L’Inghilterra di Gareth Southgate ha schierato un undici titolare forte, con il suo record di gol, Harry Kane, che ha guidato la squadra in un attacco a tre punte insieme a James Maddison e Bukayo Saka.

Trent Alexander-Arnold del Liverpool è partito in una mediana a tre insieme a Declan Rice e Jordan Henderson.

La sorpresa più grande è stata l’inclusione del difensore del Crystal Palace Marc Guehi, che ha fatto coppia con il tanto criticato Harry Maguire nel cuore della difesa.

L’Inghilterra parte in vantaggio fin dall’inizio e al 6′ Harry Kane vede il suo tiro in diagonale bloccato dall’attento Henry Bonello.

Ma gli ospiti hanno colpito al 9′, quando Trent Alexander Arnold ha alimentato Saka sulla destra e l’attaccante dell’Arsenal ha squadrato il pallone per Harry Kane, che è stato anticipato da Ferdinando Apap, il quale ha inavvertitamente deviato il pallone nella propria rete.

Il gol subito ha innervosito la squadra di casa e da quel momento in poi l’Inghilterra ha iniziato ad amministrare il gioco con i suoi passaggi intelligenti.

L’Inghilterra ha raddoppiato il vantaggio al 27′ con un colpo spettacolare di Alexander-Arnold.

Maddison ha provato a giocare, ma è stato intercettato da Apap. La palla è passata ad Alexander-Arnold, che dal limite dell’area ha scagliato un tiro rasoterra che non ha lasciato scampo a Bonello.

Tre minuti più tardi, il tiro di Declan Rice è stato respinto in qualche modo da Bonello e dal rimbalzo Kane ha cercato di agganciare il pallone ed è stato messo in difficoltà da Matthew Guillaumier.

L’arbitro indica il punto e Harry Kane manda in tilt Bonello per chiudere i conti con i finalisti di Euro 2020.

Allo scadere del primo tempo Bonello è stato molto bravo a evitare il quarto gol, tuffandosi alla sua sinistra per respingere il tiro di Saka.

Dopo l’intervallo, Marcolini ha ritirato Guillaumier e ha inserito Yannick Yankam per dare più energia al motore della sua squadra.

Il secondo tempo ha avuto poco da offrire: l’Inghilterra si è accontentata di amministrare il proprio vantaggio, mentre Malta ha cercato senza successo di creare pericoli per la difesa degli ospiti.

Callum Wilson, che ha sostituito Harry Kane, ha aggiunto il quarto gol per l’Inghilterra a dieci minuti dal termine, quando agli ospiti è stato assegnato un rigore dopo l’intervento del VAR.

Il cross di Wilson è stato deviato dal braccio di Steve Borg, ma inizialmente il direttore di gara non ha ravvisato l’infrazione, ma gli addetti al VAR hanno chiamato l’arbitro per rivedere l’episodio e Igor Pajac ha deciso di indicare il punto.

Wilson si è fatto avanti e ha mandato in tilt Bonello per suggellare una serata tranquilla per l’Inghilterra.

MALTA 0

INGHILTERRA 4

Apap 8 og, Alexander-Arnold 27, Kane 30 pen., Wilson 83 pen

MALTA

H. Bonello, C. Attard (87 J. Corbalan), S. Borg, M. Guillaumier (46 Y. Yankam), J. Mbong, K. Nwoko (59 A. Satariano), T. Teuma, J. Jones, F. Apap, B. Kristensen (59 N. Muscat), Z. Muscat.

INGHILTERRA

J. Pickford, K. Trippieri, L. Shaw (59 T. Mings), D. Rice, M. Guehi, H. Maguire, B. Saka (46 P. Foden), J. Henderson (M. Rashford), H. Kane (59 C. Wilson), T. Alexander-Arnold, J. Maddison (69 E. Eze).

Arbitro Igor Pajac (Croazia).

Cartellino giallo Kristensen.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE