martedì, Aprile 23, 2024
HomeMaltaTrascurati, incatenati e feriti: 27 cani sono stati salvati in una residenza...

Trascurati, incatenati e feriti: 27 cani sono stati salvati in una residenza di Żebbuġ

I cani sono stati trovati in stato di abbandono.

Gli agenti della Protezione animali sono piombati in un’abitazione di Zebbuġ mercoledì mattina, salvando 27 cani tenuti in condizioni spaventose.

I cani, tra cui due cuccioli e le loro madri, sono stati trovati incatenati e in stato di abbandono, con alcuni che presentavano lesioni.

Tutti i cani erano di razza Bully, come American Pit Bull Terrier e Staffordshire Bull Terrier, oltre a razze simili non riconosciute ufficialmente.

Gli agenti della Direzione per il benessere degli animali sono stati avvisati della situazione dei cani da una persona che ha riferito di averne visto uno in stato di abbandono.

Quando hanno indagato sulla segnalazione, hanno scoperto che il cane trascurato era uno degli oltre due dozzine.

Una persona indagata

In un’operazione durata alcune ore, gli agenti della Protezione Animali hanno preso in custodia i cani e ne hanno curati alcuni per le ferite riportate.

Times of Malta apprende che una persona è indagata in relazione all’incidente e che si prevedono ulteriori misure di controllo.

Some of the dogs required medical treatment.
Alcuni dei cani hanno richiesto cure mediche.

Le fonti hanno detto che i cani sono stati ben educati e non hanno mostrato aggressività quando sono stati maneggiati dagli agenti della Protezione Animali che hanno assistito alla scena.

Commissario: “È ora di regolamentare l’allevamento”

Contattata, la commissaria per la protezione degli animali Alison Bezzina ha dichiarato che il caso riflette la mancanza di regolamentazione dell’allevamento dei cani, una situazione che, secondo lei, sta raggiungendo un punto di crisi.

“Ho pregato il Ministero [per i diritti degli animali] di regolamentare tutti gli allevamenti di cani dal 2021”, ha detto la Bezzina, “al momento la legge è così poco rigorosa e vaga che chiunque può iniziare ad allevare”.

Il segretario parlamentare per il benessere degli animali, Alicia Bugeja Said, ha dichiarato che l’allevamento non regolamentato è un problema che deve essere affrontato. Ciononostante, la regolamentazione continua a mancare.

Bezzina ha detto di aver anche raccomandato al governo di emettere un divieto temporaneo sull’allevamento dei Bully, sottolineando che a causa delle loro dimensioni e della loro natura energica, è spesso difficile trovare case di accoglienza per quelli che sono stati abbandonati.

The 27 dogs included two litters and their mothers.
I 27 cani comprendevano due cucciolate e le loro madri.

La dottoressa ha dichiarato che, poiché tutti i centri di soccorso privati si rifiutano di accogliere razze miste di Bully, è rimasto solo un centro governativo in grado di accoglierli.

“La situazione è così grave che se dovessimo salvarne un altro, faremmo fatica a portarli via… Dobbiamo chiudere il rubinetto”, ha detto, sottolineando l’importanza di prevenire ulteriori allevamenti.

In qualità di Commissario, Bezzina non ha poteri esecutivi. Le sue responsabilità comprendono: la promozione del rispetto delle leggi sul benessere degli animali, la difesa del benessere degli animali, la promozione di campagne educative e la formulazione di raccomandazioni.

L’anno scorso ha dichiarato che la mancanza di risorse e l’inadeguatezza dell’applicazione della legge sono all’origine di “maggiori sofferenze e difficoltà per gli animali”.

Le domande sono state inviate al Ministero dei diritti degli animali.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Questo architetto ha lasciato il suo lavoro “tossico” per lottare per il patrimonio di Malta

Patrick Calleja si sente libero ora che il suo lavoro "tossico" di architetto con l'Autorità di pianificazione è finito. Foto: Jonathan BorgPatrick Calleja si...