venerdì, Dicembre 1, 2023
HomeMaltaLadri di cavi di rame colti in flagrante dopo aver lasciato centinaia...

Ladri di cavi di rame colti in flagrante dopo aver lasciato centinaia di persone senza internet

Un uomo di Marsascala è stato colto in flagrante mentre tentava di rubare dei cavi di rame sotterranei nelle prime ore di sabato mattina; la polizia ha arrestato anche due presunti complici.

Si ritiene che i sospetti abbiano tagliato un cavo in fibra ottica nel tentativo di rubare il rame, interrompendo la connettività internet per i clienti di GO Internet a La Valletta e Floriana.

La polizia ha dichiarato in un comunicato di essere stata chiamata in un’area vicina ai Giardini Argotti intorno alle 16.00, dopo aver ricevuto una segnalazione di un tentativo di furto di cavi di rame.

Gli agenti sono entrati nei tunnel della zona e hanno individuato un uomo, di 39 anni e originario di Marsascala, che trasportava cavi di rame. Ha cercato di nascondersi, ma alla fine è emerso e si è arreso.

Gli agenti di polizia hanno continuato a cercare all’interno dei tunnel e alla fine si sono imbattuti in altri due uomini nascosti: un uomo di 30 anni di Żejtun e un cittadino nigeriano di 35 anni.

Tutti e tre sono stati arrestati e portati alla stazione di polizia di La Valletta per ulteriori interrogatori. Probabilmente saranno chiamati in giudizio più tardi, sabato.

Il tentativo di rapina ha avuto un effetto a catena su centinaia di residenti, con i clienti di GO a La Valletta e Floriana rimasti senza internet.

In una dichiarazione dell’azienda, GO ha detto che i suoi tecnici erano sul posto dalle 2 del mattino e avevano allertato la polizia dopo aver scoperto il cavo tagliato. I tecnici hanno potuto iniziare a lavorare per riparare il cavo solo dopo che le squadre forensi della polizia avevano completato le loro valutazioni.

‘È estremamente deludente e scoraggiante che questi incidenti continuino a verificarsi. Non è la prima volta che i nostri servizi vengono compromessi a causa di tentativi di furto. Questi individui non si rendono conto che stanno manomettendo un’infrastruttura critica che supporta le unità di protezione civile e altri servizi, da cui dipendono il Paese e la sua popolazione”, ha detto un portavoce di GO.

Il portavoce ha chiesto ai clienti di avere pazienza e comprensione mentre i tecnici lavorano per ripristinare il servizio.

“I nostri team sono sul posto e stanno facendo tutto il possibile per ripristinare i servizi nel più breve tempo ragionevolmente possibile”, ha detto. “I servizi inizieranno ad essere ripristinati nelle prossime ore”.

è estremamente frustrante anche per noi, poiché le nostre risorse devono essere riallocate per riparare questo danno imprevisto e intenzionale, invece di concentrare i nostri sforzi sul servizio ai nostri clienti e al Paese, per non parlare dei costi significativi di riparazione che avrebbero potuto essere investiti altrove”, ha detto il portavoce.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE