giovedì, Aprile 18, 2024
HomeMaltaLa comunità artistica si mobilita a sostegno del regista dopo la denuncia...

La comunità artistica si mobilita a sostegno del regista dopo la denuncia alla polizia di Gordon Manché

La comunità artistica si è mobilitata a sostegno di Sean Buhagiar di Teatru Malta dopo che è diventato l’ultimo bersaglio delle ire del pastore di River of Love Gordon John Manché.

Buhagiar è stato ripreso dal pastore per avergli dato dello “stronzo” sui social media, ripetendo una battuta che aveva già fatto finire un comico di stand-up comedy nei guai.

Il direttore artistico ha difeso il comico Daniel Xuereb e il satirico Matt Bonanno, entrambi denunciati alla polizia da Manché.

Il ministro dell’Interno Byron Camilleri, dopo aver reso noto il rapporto contro Buhagiar, ha dichiarato che la polizia non deve permettersi di diventare “uno strumento per gli estremisti che vogliono soffocare le arti e il libero pensiero”.

Il rapporto contro Buhagiar ha scatenato una reazione ancora più forte contro il pastore, con alcuni che hanno chiamato in causa Manché usando il linguaggio che lo ha spinto a tentare un’azione legale.

“Gordon Manché è uno stronzo, ma lo sono anche le persone che lo circondano, che lo sostengono, lavorano con lui e molestano le persone con lui”, ha detto il regista Martin Bonnici.

“Lo sono anche gli agenti di polizia che prendono sul serio le sue denunce ma non quelle contro di lui e i suoi seguaci”.

Il direttore artistico di Spazju Kreattiv Daniel Azzopardi ha dichiarato che la situazione è “preoccupante e disgustosa”, mentre lo scrittore Immanuel Mifsud l’ha paragonata all’Inquisizione, una serie di istituzioni cattoliche create nel Medioevo per combattere l’eresia.

Il cantautore Alex Vella Gregory ha affermato che, indipendentemente dal fatto che si sia d’accordo o meno, una persona nella vita pubblica deve accettare l’inevitabilità della satira.

“Sì Gordon, sei uno stronzo”, ha detto.

“Se si considera tutto il male che hai fatto, è quasi un complimento”.

Riferendosi alle accuse secondo cui River of Love avrebbe effettuato terapie di conversione gay, anche il deputato laburista Randolph Debattista ha espresso solidarietà a Buhagiar.

“Dopo aver ucciso la speranza di innumerevoli giovani con le sue parole, ora si sta rivoltando contro gli artisti”, ha detto.

“Quello che molti vedevano come uno scherzo noi abbiamo sempre avvertito che era pericoloso. Solidarietà a tutti coloro che si trovano nel mirino dei conservatori e dell’estrema destra. Ecco perché non dovremmo mai smettere di combattere queste forze”.

L’Associazione maltese dell’industria dello spettacolo e delle arti ha chiesto che i rapporti di polizia di Manché vengano “archiviati immediatamente” nell’interesse della tutela della libertà di parola nella satira, nella commedia e nell’espressione artistica.

“La comunità artistica ha sempre affrontato discriminazioni, lotte e talvolta la mancanza di rispetto nei confronti della professionalità del settore rispetto ad altre professioni. Il MEIA si sforza di proteggere la nostra comunità e di promuoverla collettivamente. Ci auguriamo che in questo caso prevalga il buon senso e che tutte le denunce alla polizia da parte del pastore Gordon Manche vengano immediatamente archiviate”, hanno dichiarato.

Il MEIA ha anche aggiunto che i tre incidenti hanno evidenziato la necessità di modificare il quadro giuridico per scoraggiare le persone dal presentare denunce contro chi le sta semplicemente criticando.

“Questo non vuol dire che le denunce presentate alla polizia non debbano essere prese sul serio o che non debbano essere esaminate, ma sicuramente ci deve essere una politica per filtrare le denunce ricevute in modo che nessuno approfitti del sistema”, hanno detto.

“Purtroppo non è la prima volta che accade, ma dobbiamo assicurarci che sia l’ultima. Il MEIA è sinceramente preoccupato che questa situazione si stia spingendo troppo oltre. Comprendiamo che a volte certi materiali possano essere di cattivo gusto, ma questo è diverso dal contenuto criminale o dal comportamento criminale. Le autorità dovrebbero sempre essere attente all’argomento e rendere giustizia a tutte le parti coinvolte”.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Le prime pagine di oggi – Marzo 2024

Foto di archivio del Times of Malta.Ecco le notizie più importanti apparse giovedì sui quotidiani maltesi. IlTimes of Malta riporta la notizia di come sia...