Caos ferroviario: il sistema di biglietteria di Trenitalia collassa, passeggeri in preda al panico

Nell’ennesima giornata di viaggi complicati, a causa degli scioperi del traffico aereo, i passeggeri italiani si sono trovati di fronte a un vero e proprio caos ferroviario. Il sistema di biglietteria di Trenitalia, il principale operatore ferroviario del paese, è andato in tilt, lasciando migliaia di persone senza la possibilità di acquistare i biglietti.

Dalle ore 15:00 di oggi, l’intero sistema di biglietteria di Trenitalia è crollato, lasciando le persone sconcertate e frustrate. Lunghe code si sono formate alle biglietterie fisiche delle stazioni, dove i passeggeri in preda al panico cercavano disperatamente di ottenere i loro biglietti.

Tuttavia, anche le biglietterie tradizionali non erano in grado di erogare servizio, in quanto il sistema informatico era completamente inutilizzabile.

La situazione è stata ulteriormente complicata dal fatto che nemmeno le app di Trenitalia funzionavano correttamente. I passeggeri, ormai scoraggiati, tentavano di utilizzare l’app per acquistare i biglietti, ma si sono trovati di fronte a un messaggio di errore dopo l’altro.

Di fronte a questa situazione di emergenza, le biglietterie hanno suggerito ai passeggeri di acquistare i biglietti direttamente a bordo dei treni. Tuttavia, il caos è diventato ancora più grande quando è emerso che neanche lo staff dei treni era in grado di emettere i biglietti.