venerdì, Marzo 1, 2024
HomeWorldShane MacGowan, frontman dei Pogues folk-punk, muore a 65 anni

Shane MacGowan, frontman dei Pogues folk-punk, muore a 65 anni

Shane MacGowan, cantautore e cantante del gruppo folk-punk celtico The Pogues, è morto all’età di 65 anni dopo una lunga malattia, ha annunciato sua moglie giovedì.

“Shane, che sarà sempre la luce che ho davanti a me… è andato a stare con Gesù e Maria e la sua bellissima madre Therese”, ha scritto la moglie di MacGowan, Victoria Mary Clarke, in un post su Instagram.

MacGowan, che era entrato e uscito dall’ospedale di Dublino dal mese di luglio, è famoso soprattutto per aver scritto il più grande successo dei The Pogues, il classico natalizio irlandese dalle tinte folk “Fairytale of New York” nel 1987.

Formati da MacGowan, che era nato in Inghilterra ma aveva trascorso gran parte della sua infanzia in Irlanda con la famiglia di sua madre, i Pogues fondevano il punk e la musica folk irlandese.

“Shane sarà ricordato come uno dei più grandi parolieri della musica”, ha dichiarato il Presidente irlandese Michael D. Higgins in un comunicato.

“Molte delle sue canzoni sarebbero poesie perfettamente realizzate, se questo non ci avesse privato dell’opportunità di sentirle cantare”, ha aggiunto.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Hamilton ammette che “è uno shock” quando la Mercedes è in testa alle prove in Bahrain

Lewis Hamilton in testa alla classifica dei tempi nelle seconde prove del Gran Premio del Bahrain. Foto: AFP Lewis Hamilton ha avvertito il suo team...