martedì, Maggio 28, 2024
HomeMaltaGli amici camminano sulla costa maltese per raccogliere fondi per i veterani...

Gli amici camminano sulla costa maltese per raccogliere fondi per i veterani dell’esercito britannico senza casa

Simon Hewart e Ryan Schoo hanno affrontato la costa frastagliata per 200 chilometri per raccogliere fondi per beneficenza. Foto: Simon Hewitt, Ryan Schoo

Un veterano dell’esercito britannico-maltese ha percorso 200 chilometri a piedi intorno alla costa di Malta, Gozo e Comino in cinque giorni di fila per raccogliere fondi per i senzatetto.

Simon Hewart, 53 anni, e il suo amico Ryan Schoo, 42 anni, hanno iniziato la faticosa camminata da Buġibba il 19 marzo per raccogliere fondi per Veterans Aid, un’associazione di beneficenza britannica che da 90 anni combatte il problema dei senzatetto tra gli ex militari.

Hewart e Schoo hanno prima camminato lungo la costa fino a Ċirkewwa, poi sono salpati per Comino e hanno fatto il giro delle sue coste, quindi hanno fatto lo stesso per Gozo, prima di tornare a Malta il terzo giorno, camminando lungo le coste meridionali e orientali e terminando il viaggio nelle tre città.

Hanno sfidato il terreno accidentato e sopportato vesciche incessanti per tutto il giorno e si sono accampati sotto le stelle di notte, documentando la loro avventura sui social media.

The two started walking along the coastline up to Ċirkewwa, then boated to Comino and hiked around its coasts, and then to Gozo, before returning to Malta and walking along the southern and east coasts, finishing in the three cities.I due hanno iniziato a camminare lungo la costa fino a Ċirkewwa, poi sono andati in barca a Comino e hanno camminato lungo le sue coste, quindi a Gozo, prima di tornare a Malta e camminare lungo la costa meridionale e orientale, per poi terminare nelle tre città.

Hewart ha dichiarato di aver pianificato l’escursione per circa due anni.

“È una bella sensazione spingersi al limite e raggiungere obiettivi in situazioni di difficoltà”, ha dichiarato a Times of Malta dopo la sfida.

“Il pensiero di persone che si trovano in una situazione molto peggiore della mia mi ha motivato a restituire il favore in un’esperienza che mi ha anche permesso di apprezzare le coste e la campagna maltesi”.

I due uomini hanno trasportato tende e provviste sulle loro spalle per tutto il percorso.

A un certo punto, Schoo si è infortunato al ginocchio, ma ha continuato a procedere a un ritmo più lento, fino alla fine. Tuttavia, il viaggio divenne così arduo che un terzo amico che aveva iniziato l’escursione con loro fu costretto a interromperla.

Dopo aver prestato servizio nell’esercito per 25 anni, Hewart, la cui madre è maltese, ha trascorso la maggior parte del suo tempo libero organizzando maratone a favore di organizzazioni benefiche e ha portato la sua passione a Malta quando si è trasferito qui in modo permanente dieci anni fa.

Ha elogiato il paesaggio della costa maltese e ha detto che più persone dovrebbero prendersi il tempo di camminare per le isole e apprezzare la loro bellezza naturale.

I due uomini hanno raccolto più di 2.000 euro in cinque giorni e donazioni

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

‘Questa non è una serie TV’ – Muscat si dichiara non colpevole tra drammi in tribunale e fuori

Centinaia di persone hanno manifestato fuori dal tribunale a sostegno di Muscat e dei suoi collaboratori. Foto: Matteo MirabelliJoseph Muscat si è dichiarato non...