sabato, Marzo 2, 2024
HomeSportCalcioIl PSG e il sindaco di Parigi vedono rosso nella disputa sullo...

Il PSG e il sindaco di Parigi vedono rosso nella disputa sullo stadio

Il presidente del PSG vuole acquistare il Parco dei Principi. Foto: AFP

Le tensioni tra il PSG, di proprietà del Qatar, e il sindaco di Parigi sullo stadio del club si sono acuite, sollevando ulteriori dubbi sulla futura sede della squadra della capitale che insegue il nono titolo della Ligue 1 in 11 stagioni.

Il presidente del Paris Saint-Germain, Nasser Al-Khelaifi, e il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, sono stati visti sorridere regolarmente insieme sulle poltrone VIP dello stadio Parc des Princes, ma non si parlano più dopo una serie di scontri.

Al centro della disputa c’è il desiderio di Khelaifi di acquistare lo stadio da 48.000 posti dalla città, che l’amministrazione di sinistra di Hidalgo ha bloccato nell’ultimo anno, da ultimo con il voto del consiglio comunale del 6 febbraio.

“Abbiamo sprecato anni per comprare il Parc”, ha detto Khelaifi con rabbia la scorsa settimana a margine di una riunione dell’organo di governo del calcio europeo UEFA, “ora è finita. Vogliamo lasciare il Parc”.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE