Il Brighton mette fine alla corsa del Man. Il Brighton mette fine alla serie di vittorie del Man

Il centrocampista del Brighton Alexis Mac Allister (a sinistra) lotta per il pallone con Ilkay Gundogan del Manchester City. Foto: Glyn Kirk/AFP

Il Brighton ha messo fine alla striscia di 12 vittorie del Manchester City in Premier League e il pareggio per 1-1 di mercoledì ha assicurato ai Seagulls un posto in Europa League nella prossima stagione.

Phil Foden ha portato in vantaggio i campioni d’Inghilterra, ma il Brighton ha meritato il punto conquistato grazie allo splendido tiro dalla distanza di Julio Enciso.

Il Brighton, che si era già assicurato l’accesso all’Europa nella prossima stagione per la prima volta nella storia del club, è ora certo di finire al sesto posto.

Il City ha almeno allungato la sua imbattibilità in tutte le competizioni a 25 partite, mentre gli uomini di Pep Guardiola hanno aperto un vantaggio di otto punti in testa alla classifica a una partita dalla fine.

Guardiola ha elogiato il direttore del Brighton Roberto De Zerbi prima della partita, definendo l’italiano uno dei dirigenti più influenti degli ultimi 20 anni.