venerdì, Giugno 14, 2024
HomeMaltaUn'aggressione immotivata lascia la vittima senza parte dell'orecchio

Un’aggressione immotivata lascia la vittima senza parte dell’orecchio

L’orecchio subito dopo l’incidente. A destra:l’orecchio qualche giorno dopo. Foto: Uomo dello Sri Lanka

Un uomo ha espresso il suo trauma e la sua esasperazione in seguito a un’aggressione violenta a Paceville che gli ha lasciato una parte mancante del lobo dell’orecchio.

Nonostante l’incidente non provocato, che gli ha lasciato 12 punti di sutura all’orecchio, la vittima ha affermato che la polizia ha cercato di minimizzare la gravità dell’attacco.

L’incidente è avvenuto la sera del 25 maggio al Westin Rock Beach, mentre l’uomo e i suoi amici si stavano rilassando.

L’uomo dello Sri Lanka, che ha insistito per rimanere anonimo, ritiene che l’incidente sia stato motivato da ragioni razziali. Ha raccontato che uno sconosciuto, che ritiene di nazionalità libica, si è avvicinato al suo gruppo di amici, affermando di essere un agente di polizia sotto copertura e chiedendo se fossero cittadini indiani.

era chiaramente ubriaco e ha iniziato a maltrattarci, così gli abbiamo detto di lasciarci in pace e abbiamo iniziato ad allontanarci”. A questo punto, il libico ha spinto uno dei miei amici e gli ho detto di fermarsi”, ma l’aggressore ha persistito ed è diventato addirittura aggressivo.

“Mi ha inseguito, mi ha afferrato e mi ha spinto contro il lampione. Ero indifesa e non potevo difendermi e, prima che me ne accorgessi, ha iniziato a mordermi l’orecchio. Ero sotto shock e gli ho morso il braccio come forma di autodifesa”, ha raccontato la vittima.

Gli amici dell’aggressore e della vittima hanno interrotto la lotta. L’aggressore è fuggito dalla scena, mentre gli amici dello srilankese hanno chiamato un’ambulanza perché il suo orecchio era insanguinato e penzolante.

Non mi sento più sicuro a Malta – uomo dello Sri Lanka

Dopo essere andato in ospedale, dove ha ricevuto 12 punti di sutura, l’uomo si è recato alla stazione di polizia di St Julian per sporgere denuncia sull’accaduto. Tuttavia, la vittima sostiene che la polizia in servizio ha completamente minimizzato l’incidente.

“Mi hanno detto che non è niente, è solo una ferita, e io ho detto loro che non è una ferita: il mio orecchio sta letteralmente cadendo! Mi sono sentito come se la polizia mi avesse scoraggiato a sporgere denuncia anche se ero io la vittima”.

Ciononostante, l’uomo dello Sri Lanka ha insistito e ha sporto denuncia. Un portavoce della polizia ha confermato che la denuncia è stata presentata e che le indagini sono in corso.

A pochi giorni dall’incidente, l’orecchio si è infettato e, dopo ulteriori cure, è stato necessario rimuovere il lobo.

“Sono traumatizzato dall’intero incidente. Dopo l’aggressione, il modo in cui sono stato trattato dalla polizia e le continue visite in ospedale, non mi sento più al sicuro a Malta. Mi sento stressata e potenzialmente sempre in pericolo”.

Dopo l’incidente, la vittima ha chiesto una consulenza legale e spera che nessuno debba passare lo stesso calvario.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE