venerdì, Giugno 14, 2024
HomeMaltaMalta va alle urne: si vota oggi

Malta va alle urne: si vota oggi

Gli aventi diritto al voto sono 370.184, in calo di quasi 1.500 unità rispetto all’ultima tornata elettorale del 2019. Foto: Matthew Mirabelli

Malta si reca oggi alle urne per eleggere i sei politici che rappresenteranno il Paese al Parlamento europeo e le squadre che guideranno i 68 consigli locali per i prossimi cinque anni.

Gli aventi diritto al voto sono in totale 370.184, in calo di quasi 1.500 unità rispetto all’ultima tornata elettorale del 2019, secondo il Registro elettorale.

Il numero di elettori registrati per le elezioni comunali è di 457.343, con un aumento di 23.000 unità rispetto a cinque anni fa.

Secondo dati non ufficiali, circa i documenti elettorali dei deputati non sono stati raccolti, più o meno come per le elezioni del 2019.

I seggi elettorali aprono alle 7.00 e chiudono alle 22.00. I risultati delle elezioni del Parlamento europeo sono attesi per la tarda mattinata di domani. L’elezione giunge alla fine di una campagna elettorale dominata principalmente dai

  • Tutti gli Stati dell’UE voteranno tra il 6 e il 9 giugno (giovedì e oggi), con i Paesi Bassi che hanno dato il via al processo votando giovedì.

    Il numero di membri eletti in ogni Paese dipende dalle dimensioni della popolazione. Si va dai sei di Malta, Lussemburgo e Cipro ai 96 della Germania.

    751 legislatori eletti dagli Stati dell’UE

    Nel 2019, gli Stati dell’UE hanno eletto 751 legislatori. In seguito all’uscita del Regno Unito dall’UE nel 2020, il numero di deputati è sceso a 705. Dopo le elezioni di questo fine settimana, il Parlamento europeo avrà 15 membri in più, portando il totale a 720. Dodici Paesi otterranno altri eurodeputati.

    Le elezioni vengono disputate dai partiti politici nazionali ma, una volta eletti, la maggior parte dei legislatori entra a far parte di gruppi politici transnazionali: il PN farà parte del Partito Popolare Europeo (PPE) mentre il Partito Laburista si unirà ai Socialisti e Democratici (S&D).

    hanno lanciato i loro nomi nel cappello per i tanto ambiti seggi del PE – la lista più lunga di candidati al Parlamento europeo.

    Il Partito laburista schiera nove candidati, mentre otto correranno con il partito nazionalista. La scheda elettorale comprende anche un record e i candidati di diversi piccoli partiti.

    Tra questi, tre europarlamentari in carica – Roberta Metsola e David Casa (entrambi PN) e Alex Agius Saliba (PL) – e l’ex europarlamentare Claudette Abela Baldacchino (PL) che spera di tornare a Bruxelles. Casa è l’europarlamentare maltese di più lunga data, essendo stato eletto ininterrottamente sin dalle prime elezioni del Parlamento europeo a Malta, quasi 20 anni fa.

    Alle elezioni europee del 2019, il PL ha vinto con una valanga di 42.600 voti sul PN, eleggendo quattro eurodeputati contro i due del PN.

    Lo spoglio dei voti per le elezioni comunali si svolgerà in tre giorni, tra mercoledì e venerdì.

    RELATED ARTICLES

    ULTIME NOTIZIE