venerdì, Giugno 14, 2024
HomeMaltauna vittoria "solida" che "manda un messaggio": Abela sulla vittoria elettorale di...

una vittoria “solida” che “manda un messaggio”: Abela sulla vittoria elettorale di Abela

Abela nella sala dello spoglio domenica. Foto: Matteo Mirabelli

Il trionfo dei laburisti alle elezioni del Parlamento europeo è stata “una vittoria solida che riconosce il lavoro del governo” di fronte alle sfide internazionali e locali senza precedenti degli ultimi anni, ha dichiarato domenica pomeriggio il Primo Ministro Robert Abela.

Ma, ha ammesso, il risultato invia anche “un messaggio” che il governo dovrà tenere in considerazione.

Il primo ministro parla al centro di spoglio di Naxxar.

“Risponderò a questo messaggio con più lavoro, dedizione, umiltà e un dito più forte sul polso”, ha detto Abela al centro di spoglio di Naxxar.

“Il risultato ci dà nuova energia per lavorare sodo. A partire da domani mattina, lavoreremo duramente ogni giorno fino alle elezioni (generali)”.

‘Ironico’ vedere il PN festeggiare la sconfitta: Abela

Abela si è rifiutato di commentare il forte calo di consensi dei laburisti, che secondo gli addetti ai lavori avrebbero potuto perdere fino a due terzi del loro vantaggio.

“È una vittoria più grande di qualsiasi altra mai ottenuta dal PN”, ha commentato Abela, aggiungendo che è “ironico” vedere il PN festeggiare “una pesante sconfitta”.

Con lo spoglio dei voti ancora in corso, il PN prevede che il distacco dai laburisti sarà di appena 15.000 voti, in calo rispetto ai 42.000 di cinque anni fa.

Si tratterebbe del più stretto margine di vittoria dei laburisti nella storia delle elezioni del Parlamento europeo a Malta.

Appello a festeggiare in modo “rispettoso

Abela ha fatto appello ai sostenitori laburisti affinché celebrino il risultato in modo “rispettoso e dignitoso”.

“La campagna elettorale è stata caratterizzata da uno spirito di assoluto rispetto che deve essere mantenuto anche nei confronti di chi ha un’opinione politica diversa”, ha detto.

“Lo spirito di unità nazionale deve rimanere dominante”

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE