sabato, Maggio 18, 2024
HomeMaltaTossicodipendente ammette il furto di auto

Tossicodipendente ammette il furto di auto

Martedì un uomo si è dichiarato colpevole di furto d’auto.

A un uomo che ha ammesso di aver commesso furti di autovetture a Floriana domenica scorsa, è stata concessa la libertà provvisoria in attesa del giudizio.

Mark Cauchi Bellotti, 43 anni, di Paola, è stato processato martedì per due tentativi di furto e un altro furto, tutti commessi tra le 16.00 e le 18.00 in via Vincenzo Dimech.

È stato anche accusato di recidiva.

Il suo avvocato, Jason Grima, ha spiegato che l’accusato aveva un problema acuto di droga. Voleva affrontarlo ma aveva bisogno di aiuto per farlo.

Quando era già in libertà vigilata, l’imputato si era allontanato dal crimine. In queste circostanze, un ordine di trattamento sarebbe stato appropriato, ha sostenuto l’avvocato. I reati sono stati commessi per alimentare il suo problema di droga.

L’avvocato Brandon Bonnici ha affermato che il modo “maldestro” in cui sono stati commessi i reati, in pieno giorno, dimostra che non erano stati pianificati.

L’ispettore Gabriel Micallef ha detto che l’imputato era disposto a entrare in riabilitazione. Voleva liberarsi dal vizio della droga.

Il magistrato Charmaine Galea ha rinviato il caso a lunedì e ha concesso la libertà provvisoria, ordinando all’imputato di firmare il libretto di cauzione domenica e di presentarsi in tribunale lunedì, pena la perdita di 5000 euro.

Anche l’ispettore Jeffrey Rizzo ha esercitato l’azione penale.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE