Thomas Bajada eletto terzo candidato laburista

Il nuovo arrivato Thomas Bajada ha conquistato il terzo seggio laburista. Foto: Karl Andrew Micallef

L’esordiente laburista Thomas Bajada ha ottenuto a sorpresa un seggio come unico candidato gozitano del Partito Laburista.

Nei suoi primi commenti dopo la conquista del seggio, il 29enne ha dichiarato di credere che la gente voglia una “politica umile”.

“I partiti politici devono ascoltare le persone e le loro esperienze”, ha detto.

“Penso che il risultato che ho ottenuto lo dimostri. Non credo che [il mancato appoggio di Muscat] abbia fatto la differenza. Penso che ciò che ha fatto la differenza sia stato il fatto di aver ascoltato le persone. La mia priorità è garantire che l’UE ascolti i maltesi e che le sue politiche riflettano le nostre realtà”

Thomas Bajada parla dopo la conquista del terzo seggio laburista. Video: Times of Malta

Con un’affluenza alle urne del 73,95% a Gozo, più alta di qualsiasi altra circoscrizione, è forse logico che gli elettori gozitani abbiano dato la preferenza a un candidato locale rispetto ad altri, facendo guadagnare al tecnocrate una spinta alle urne.

Con una formazione scientifica, Bajada ricopre attualmente il ruolo di addetto tecnico del governo per la pesca presso la Rappresentanza permanente di Malta presso l’Unione europea a Bruxelles e per quattro anni ha rappresentato Malta presso il Consiglio dell’UE nei negoziati relativi all’acquacoltura.

Ma nonostante i suoi forti legami con Bruxelles, Bajada rimane molto attivo nella scena sociale gozitana, avendo fatto parte del consiglio di amministrazione della SoÄ‹jetà Filarmonika Leone e dell’Aurora Opera House di Victoria.

Sebbene sia la prima volta che si candida a una carica pubblica, Bajada è stato attivo politicamente fin dalla giovinezza, facendo parte dell’esecutivo del gruppo studentesco Pulse, affiliato ai laburisti, quando frequentava l’Università di Malta.

In passato è stato anche presidente del Consiglio nazionale della gioventù.