venerdì, Maggio 31, 2024
HomeMaltaSindacati in guerra: il MUT dice di avviare una causa per diffamazione...

Sindacati in guerra: il MUT dice di avviare una causa per diffamazione contro l’UPE

Il Malta Union of Teachers (MUT) ha annunciato di intentare una causa per diffamazione contro un sindacato rivale, il Union for Professional Educators (UPE).

In una dichiarazione, il MUT ha accusato l’UPE di “fabbricare e diffondere dichiarazioni diffamatorie” sul sindacato e i suoi leader in una conferenza stampa e nel comunicato stampa successivo.

Il MUT è attualmente impegnato in trattative per un accordo collettivo con il governo e ha avvisato i suoi membri che intende ordinare uno sciopero il 27 novembre. Ha dichiarato di aver avviato azioni per diffamazione contro l’UPE in tribunale. L’UPE ha dichiarato che non si unirà allo sciopero del 27 novembre e ha affermato che il MUT ha segretamente siglato un accordo con il governo ma sta minacciando uno sciopero come “dimostrazione di potere” ai suoi membri.

Inoltre, l’UPE ha affermato che l’aumento salariale in discussione è del due per cento. Il Ministro dell’Istruzione Clifton Grima non ha rivelato i dettagli degli aumenti salariali proposti. Le discussioni finora non hanno portato a nulla, con una seconda riunione di conciliazione tenutasi venerdì che non ha prodotto risultati.

Il capo del MUT, Marco Bonnici, ha dichiarato che il governo ha aumentato la sua offerta agli insegnanti e ad altri educatori, ma il migliorato pacchetto salariale “non è ancora sufficiente”. Secondo i dati pubblici, gli insegnanti iniziano la loro carriera con salari annuali di €24.494, che salgono a un massimo di €30.844.

Questi dati escludono un’indennità annuale di classe di €2.350 e un fondo risorse per il lavoro di €650.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Donald Trump condannato per tutti i 34 capi d’accusa nel processo per il denaro sporco

Donald Trump è stato condannato per tutti i capi d'accusa nel processo per l'uso di denaro sporco. Foto: AFPUna giuria di New York ha...