sabato, Maggio 18, 2024
HomeMaltaOltre 140.000 Unità Commerciali Registrate nel 2023, Microimprese in testa

Oltre 140.000 Unità Commerciali Registrate nel 2023, Microimprese in testa

Nel corso del 2023, il tessuto commerciale maltese ha registrato un significativo incremento, secondo i dati forniti dal Registro Statistico delle Imprese. Le attività commerciali registrate sono state 140.540, con un aumento del 2,4% rispetto al 2022, equivalente a 3.334 nuove unità.

Le analisi evidenziano una diversificazione delle attività, con una distribuzione percentuale che riflette la variegata natura dell’economia maltese. Le attività professionali, scientifiche e tecniche rappresentano il 13,6% del totale, seguite dal commercio all’ingrosso e al dettaglio (13,4%), dalle attività finanziarie e assicurative (12,2%) e dalle attività di servizi amministrativi e di supporto (7,9%).

È interessante notare che la stragrande maggioranza delle attività commerciali, pari al 97,4%, era costituita da microimprese, con un numero di dipendenti variabile da 0 a 9. Le piccole imprese, con un organico compreso tra 10 e 49 persone, rappresentavano il 2,1% del totale delle unità registrate, mentre le medie imprese (50-249 dipendenti) costituivano lo 0,4%. Le grandi imprese, con 250 dipendenti o più, rappresentavano solo lo 0,1% del totale, con un totale di 152 unità.

In termini di crescita, il numero di microimprese è aumentato significativamente, con un incremento del 2,5% rispetto al 2022, pari a 3.297 unità. Le piccole imprese hanno registrato un aumento più modesto del 1,3%, con un totale di 37 nuove unità.

Questi dati riflettono una dinamica positiva all’interno del panorama imprenditoriale maltese, con un aumento sia quantitativo che qualitativo delle attività commerciali, che contribuiscono alla vitalità e alla diversificazione dell’economia nazionale.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE