giovedì, Aprile 18, 2024
HomeMaltal'Isola di Manoel potrebbe essere il Central Park di Malta", dicono gli...

l’Isola di Manoel potrebbe essere il Central Park di Malta”, dicono gli attivisti

Una veduta aerea dell’isola di Manoel. Foto: Shutterstock

L’isola di Manoel potrebbe essere la versione maltese del Central Park di New York, sostengono i residenti di Sliema in un appello alle autorità affinché si riprendano il terreno e lo trasformino in un enorme spazio verde urbano.

I membri dell’Associazione dei residenti di Sliema ritengono che una clausola del contratto di concessione consenta al governo di riprendersi il sito nel 2026, dato che non è ancora stato sviluppato.

Il consorzio MIDI, a cui è stato concesso il terreno nel 2000, è attualmente in attesa di un permesso di pianificazione per sviluppare Manoel Island in uno sviluppo misto residenziale e commerciale.

Il consorzio ha presentato la prima domanda per sviluppare il sito nel 2017 e ha ottenuto il permesso di farlo nel 2019. L’autorizzazione è stata però annullata un anno dopo a causa di un conflitto di interessi e la società ha presentato un piano rivisto per l’area nel 2021.

La decisione finale sulla richiesta di autorizzazione era prevista per l’inizio di questo mese, ma è stata.

Gli attivisti che si oppongono al progetto affermano che la compagnia sta già violando la concessione, che prevede che lo sviluppo debba essere “sostanzialmente completato” entro il 31 marzo 2023.

La concessione prevede anche che il governo possa rescindere l’accordo se il ritardo persiste per altri tre anni.

Secondo gli attivisti, ciò significa che il governo è ancora in tempo per revocare la concessione e restituire il sito al pubblico.

Il MIDI sostiene che si tratta di un’interpretazione errata dell’accordo di concessione.

Citando un’altra clausola dell’accordo, la società afferma che le scadenze menzionate nel contratto di concessione sono “direttamente collegate” alla concessione dei permessi di sviluppo.

“In caso di ritardi associati al rilascio dei permessi di costruzione e sviluppo richiesti in relazione allo sviluppo, i termini per l’adempimento dei relativi obblighi da parte di MIDI saranno estesi automaticamente per compensare tali ritardi”, ha dichiarato la scorsa settimana un portavoce della società a Times of Malta .

La società ritiene che gli attivisti che vogliono fermare il progetto stiano intenzionalmente ritardando il processo di autorizzazione, “nella speranza che i ritardi abbiano un impatto negativo sui tempi associati agli obblighi di sviluppo di MIDI”.

L’isola di Manoel si trova nell’area più densamente popolata di Malta e gli attivisti ritengono che potrebbe essere l’equivalente di Central Park, un enorme parco nel cuore di New York creato nel 1855 per dare ai residenti un rifugio verde.

“Il governo ha dichiarato più volte l’importanza del Progetto Verde per Malta, per la creazione di spazi aperti in cui tutti possano godere della natura e dello spazio per rilassarsi. Ora è giunto il momento di mettere i soldi al posto della bocca”, ha dichiarato sabato l’Associazione dei residenti di Sliema.

oltre agli ovvi benefici per la salute dei residenti, un parco di questo tipo, con lo sfondo dello skyline della Valletta, patrimonio mondiale dell’UNESCO, sarebbe una grande attrazione turistica, una spinta significativa per l’industria turistica di Malta”.

I residenti hanno anche criticato il consiglio comunale di Gżira per non aver guidato la carica contro lo sviluppo. Il consiglio ha firmato con la MIDI nel 2018.

“Perché questa battaglia contro l’acquisizione di terreni pubblici da parte di aziende deve essere condotta da ONG senza risorse e non dal Consiglio locale di Gzira, come ha fatto il sindaco Paul Buttigieg a Ħondoq?”, hanno chiesto.

La MIDI è una società quotata in borsa. I suoi principali azionisti sono Alf Mizzi & Sons Ltd, Mapre MSV Life Plc, Gasan Enterprises Limited, Mark Weingard e Rizzo Farrugia & Co. Ltd.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Donna porta il cadavere dello zio in banca per ottenere un prestito in Brasile

La polizia brasiliana ha arrestato una donna che ha cercato di ottenere un prestito bancario per un uomo anziano che stava spingendo su una...