giovedì, Aprile 18, 2024
HomeMaltaLe autorità intervengono su un'infestazione di topi a Wied Blandun

Le autorità intervengono su un’infestazione di topi a Wied Blandun

Topi che si aggirano intorno e sotto le panchine di Wied Blandun. Foto: Facebook/Erika Schembri.

La Direzione per la salute ambientale sta indagando sulle segnalazioni di un’infestazione di ratti a Wied Blandun, dopo che sui social media sono emersi diversi video che mostrano un’orda di questi parassiti.

I video condivisi in gruppi popolari di Facebook mostravano ratti che si aggiravano intorno e sotto alcune panchine a Wied Blandun, un luogo popolare al confine con Fgura e Paola.

Nei video, che nel pomeriggio di lunedì erano stati condivisi e commentati centinaia di volte, si vedono vicino ai ratti un coniglio selvatico e un bidone stracolmo di rifiuti.

Rispondendo alle domande, un portavoce della Direzione per l’igiene ambientale – che è responsabile del controllo dei roditori – ha detto che stava indagando sul problema e che avrebbe inviato degli agenti sul posto lunedì pomeriggio.

Ma cosa attira i topi in così gran numero?

Il segretario esecutivo del comune di Paola, Fabian Mizzi, ha dichiarato che il comune è stato informato che i parassiti sono stati attirati nella zona da qualcuno che ha dato da mangiare a polli e conigli selvatici.

Tuttavia, ha detto che mentre il consiglio era stato informato che l’alimentazione avveniva in una parte della valle situata a Paola, l’area vista nel video era in realtà in Fgura.

Il sindaco della Fgura, Pierre Dalli, ha confermato che l’area si trovava nella sua località, ma ha sottolineato che al consiglio comunale “non è mai stata affidata la responsabilità della sua pulizia e manutenzione”, che invece rientrava nelle competenze del governo.

“Inoltre, alcune parti della valle si trovano all’interno di proprietà private, e non abbiamo nemmeno accesso ad esse… Siamo consapevoli dei problemi della valle e abbiamo chiesto alle autorità di occuparsi dei problemi dell’area”, ha dichiarato

Un portavoce del Segretario parlamentare per la pulizia pubblica ha confermato di essere a conoscenza della situazione e che la Divisione per la pulizia e la manutenzione (CMD) aveva ripulito l’area dopo aver ricevuto le segnalazioni dei ratti una settimana prima.

Ma ha detto che, pur avendo pulito l’area, la CMD non è stata in grado di rimuovere i parassiti o gli animali vivi. Ha aggiunto che i residenti si lamentavano del fatto che i ratti continuavano a tornare in numero ancora maggiore a causa dell’alimentazione che si svolgeva nell’area.

I ratti hanno fatto notizia anche a Malta ad agosto, con gli esperti di disinfestazione che hanno affermato che i roditori sono diventati un problema nelle zone turistiche a causa della raccolta “problematica” dei rifiuti.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Donna porta il cadavere dello zio in banca per ottenere un prestito in Brasile

La donna ha cercato di far credere che lo zio stesse firmando i documenti. Screengrab da filmati: X, ex TwitterLa polizia brasiliana ha arrestato...