Connect with us

Malta

La “rete criminale” del Labour si sta rivoltando contro gli altri – PN sulle rivelazioni di Steward

Published

on

Un cartello con la scritta: “Loro mangiano e voi chiedete l’elemosina” durante una protesta di PN sullo scandalo degli ospedali. Foto: Matteo Mirabelli

Il Partito Laburista è una rete criminale in cui i suoi stessi membri si stanno rivoltando l’uno contro l’altro, ha dichiarato lunedì il Partito Nazionalista, poche ore dopo che un articolo ha rivelato che Steward Healthcare aveva finanziato una campagna diffamatoria contro Chris Fearne.

Joseph Muscat e Robert Abela non solo hanno trasferito milioni di euro alla Steward Health Care, ma hanno continuato a difenderla, anche se questa ha usato il denaro dei contribuenti per inventare storie contro il suo stesso vice leader.

Un ex ministro della Sanità Fearne con “false” denunce di corruzione è stato finanziato da Steward Health Care, secondo i documenti aziendali trapelati ottenuti dall’OCCRP e condivisi con Times of Malta e il Boston Globe.

Le operazioni erano coordinate da alti funzionari di Steward che corrispondevano regolarmente con spie private di due società di intelligence con sede a Londra, secondo le e-mail, i messaggi criptati e i documenti finanziari. Fearne è accusato di frode in relazione all’accordo annullato con Steward.

In una dichiarazione, il PN ha affermato che Abela è complice perché era a conoscenza della frode e della corruzione in atto e fino ad oggi ha resistito ai tentativi dell’opposizione di recuperare il denaro rubato.

Advertisement

“Abela continua a scegliere dalla parte di coloro che hanno rubato il denaro stanziato per il settore sanitario a Malta, piuttosto che prendere le parti del popolo”

Continue Reading