giovedì, Aprile 18, 2024
HomeMaltaLa festa di San Gregorio apre ufficiosamente la stagione balneare di Malta

La festa di San Gregorio apre ufficiosamente la stagione balneare di Malta

I frequentatori della spiaggia hanno approfittato del tempo soleggiato di oggi. Foto: Chris Sant Fournier

I bagnanti della baia di Marsaxlokk e della piscina di San Pietro si sono spogliati e si sono tuffati oggi per celebrare la festa di San Gregorio, tradizionalmente considerata l’inizio della stagione balneare.

“Questo è il momento migliore per nuotare; il mare è fresco e non sporco”, ha detto Amy Abela, che stava prendendo il sole sulla spiaggia sabbiosa di Marsaxlokk.

A pochi metri di distanza c’era Tracy Theuma Falzon, che ha approfittato delle vacanze scolastiche di Pasqua e ha portato i suoi due figli nella baia proprio per la festa di San Gregorio.

“L’acqua è troppo fredda per me, ma i miei figli ci sono abituati. Il più piccolo ha detto che all’inizio l’acqua sembra gelida, ma alla fine ci si abitua”, ha detto la madre 34enne.

Questa settimana le temperature sono state superiori alle medie di aprile. Lunedì le temperature hanno raggiunto un massimo di 29,4 gradi Celsius, secondo il Met office.

Martedì la temperatura massima dell’aria è stata di 21,2°C, un po’ più fresca, e un tempo simile è stato registrato mercoledì. Ma entrambi i giorni sono stati significativamente più caldi della maggior parte dei giorni di aprile. La temperatura media dell’aria in aprile è solitamente di 16,4°C.

Anche le temperature del mare sono state più calde della media, con 17,5°C martedì, più di un grado in più rispetto alla norma climatica di aprile.

“Ho la sensazione che l’acqua sia più calda rispetto agli anni precedenti”, ha detto Jace Bongailas, che nuota sulle spiagge di Delimara durante tutto l’anno circa due volte a settimana.

“Preferisco nuotare in inverno, c’è meno folla ed è più tranquillo”, ha detto il 29enne alla St Peter’s Pool.

St. Gregory is now perhaps better known as the unofficial opening of the swimming season, when many take their first dip of the year, traditionally at Marsaxlokk. Photo: Chris Sant Fournier
San Gregorio è ora forse meglio conosciuta come l’apertura non ufficiale della stagione balneare, quando molti fanno il primo tuffo dell’anno, tradizionalmente a Marsaxlokk. Foto: Chris Sant Fournier

Per Tinegia Mizzi l’acqua non era particolarmente calda.

“Ad essere sincera, l’acqua era assolutamente gelida”, ha detto, aggiungendo che non aveva mai nuotato così presto nell’anno.

“Se non fosse stato per i miei amici, sarei rimasta qui con il mio telefono ad ascoltare la musica”, ha detto la diciassettenne mentre si sedeva su una sedia pieghevole sotto un gazebo con i suoi amici e la sua famiglia.

La festa di San Gregorio, o San Girgor, risale al 1543 e si celebra il primo mercoledì dopo Pasqua. È associata all’inizio non ufficiale della stagione balneare.

In origine la festa consisteva in un pellegrinaggio delle confraternite di tutte le parrocchie maltesi, che partiva da Mdina e terminava con una cerimonia religiosa nella chiesa parrocchiale di Żejtun.

Maltese folk singers and guitar players entertained the Marsaxlokk crowds as they sang Għana. Photo: Chris Sant Fournier   
Cantanti folk maltesi e suonatori di chitarra hanno intrattenuto la folla di Marsaxlokk cantando Għana. Foto: Chris Sant Fournier

Ogni anno l’evento è caratterizzato da attività culturali. Martedì sera, un coro diretto da Mro. Riccardo Bianchi si è esibito nella chiesa di San Gregorio a Żejtun.

Ma San Gregorio è forse più conosciuto come il giorno in cui molti fanno il primo bagno dell’anno, tradizionalmente a Marsaxlokk, la località balneare più vicina a Żejtun.

La strada del mercato di Marsaxlokk è stata svuotata dal traffico mercoledì, mentre le bancarelle di cibo e i tavoli e le sedie occupati dai giocatori di Bingo hanno preso il sopravvento.

Cantanti folk maltesi e chitarristi hanno intrattenuto la folla cantando Għana Spirtu Pront.

Altri sono stati intrattenuti da un imitatore di Elvis Presley che si è esibito in strada.

An Elvis impersonator pleased crowds in Marsaxlokk. Photo: Chris Sant Fournier
Un imitatore di Elvis ha intrattenuto la folla a Marsaxlokk. Foto: Chris Sant Fournier
RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Donna porta il cadavere dello zio in banca per ottenere un prestito in Brasile

La polizia brasiliana ha arrestato una donna che ha cercato di ottenere un prestito bancario per un uomo anziano che stava spingendo su una...