giovedì, Aprile 18, 2024
HomeMaltaGli organizzatori del concorso di Marsa dicono che "nessuno si è fatto...

Gli organizzatori del concorso di Marsa dicono che “nessuno si è fatto male” dopo che il video della fustigazione è diventato virale

The pageant held on Sunday. Photo: Pageant Group Maria Regina – Marsa A.D 1970 Facebook Page

Gli organizzatori di una processione annuale che commemora il Venerdì Santo hanno dichiarato che nessuno si è fatto male dopo che un video diventato virale mostrava una violenta rievocazione degli ultimi momenti di Gesù Cristo.

Il gruppo del corteo Maria Regina si è rivolto a Facebook in seguito alla reazione al video in cui un attore che interpretava Gesù Cristo veniva frustato mentre camminava a piedi nudi per le strade di Marsa portando una croce.

“Vorremmo informare il pubblico che durante questa scena nessuno si è fatto male e che queste scene vengono realizzate in modo molto responsabile per evitare che qualcuno si ferisca”, hanno dichiarato.

“Questo perché una scena del genere richiede delle prove e gli attori coinvolti sono in contatto tra loro per tutto il tempo

La 54ª edizione della rappresentazione del Venerdì Santo si è svolta la Domenica delle Palme e ha messo in evidenza la violenza subita da Cristo.

“Pur comprendendo che la Passione di Cristo è dura, come organizzazione siamo sempre stati responsabili di non esagerare”, hanno dichiarato gli organizzatori.

Il video del corteo, pubblicato per la prima volta da Times of Malta, ha suscitato discussioni sui social media, con alcuni che hanno suggerito che si trattasse di estremismo religioso e altri che lo hanno descritto come una performance perfetta.

Clayton Chetcuti, che ha interpretato la parte di Cristo, lunedì ha anche rassicurato la gente dicendo di essere “in piedi e al lavoro”.

“Fortunatamente, basta che io interagisca con l’uomo che sta ‘frustando’ con un solo sguardo anche se lui sa esattamente dove frustare e quando”, ha risposto alle persone che commentavano su Facebook.

“Comunque, tutto questo significa che abbiamo fatto un ottimo lavoro di “rievocazione” e chi non sa cosa significa “rievocazione” dovrebbe fare un passo indietro e limitarsi a guardare”.

Il gruppo del concorso, che ha anche condiviso il video sui propri social media, ha ringraziato tutti i partecipanti e i commenti positivi ricevuti.

“Un grande ringraziamento va a tutti coloro che ieri hanno partecipato in un modo o nell’altro e hanno contribuito al successo del corteo”, hanno detto.

Analoghe processioni tradizionali si svolgeranno il Venerdì Santo anche a Mosta, Żebbuġ e Xagħra e Victoria a Gozo.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Le prime pagine di oggi – Marzo 2024

Foto di archivio del Times of Malta.Ecco le notizie più importanti apparse giovedì sui quotidiani maltesi. IlTimes of Malta riporta la notizia di come sia...