giovedì, Maggio 30, 2024
HomeMaltaAttualitàNuove regole per il lavoro da remoto e la settimana flessibile

Nuove regole per il lavoro da remoto e la settimana flessibile

Orari ridotti, orario flessibile, settimana flessibile e lavoro da remoto saranno rivisitati e rafforzati nel servizio pubblico a partire dalla prossima settimana, ha annunciato Tony Sultana, Segretario permanente principale.

Il provvedimento fa seguito a un processo di consultazione tra i dirigenti del servizio pubblico e i sindacati.

“Il sistema delle ore ridotte è stato reso più flessibile e modificato in modo tale che i funzionari pubblici possano richiedere di lavorare a ore ridotte senza la necessità di soddisfare criteri di ammissibilità, laddove il servizio e le priorità lavorative lo consentano”, ha dichiarato Sultana.

I funzionari pubblici possono anche chiedere di modificare il proprio orario di lavoro fino a due ore prima o dopo l’orario stabilito.

Nell’ambito del concetto di settimana flessibile, i funzionari pubblici possono anche chiedere di distribuire le 40 ore di lavoro su quattro o sei giorni alla settimana.

Il telelavoro è strutturato in modo tale che i funzionari pubblici possano beneficiare di un numero qualsiasi di ore di telelavoro, in base a criteri di ammissibilità che tengano conto delle esigenze familiari. Questo sostituirà gli attuali accordi di telelavoro. È possibile richiedere di lavorare a distanza fino al 20% delle ore lavorative, senza che siano necessari criteri di ammissibilità.

Le modifiche entrano in vigore dal 3 aprile con un periodo di transizione fino al 15 giugno.

“Il Servizio Pubblico sta offrendo ai funzionari pubblici una maggiore flessibilità con meno burocrazia, in modo responsabile, strutturato ed efficiente. Questo rafforza le credenziali del Servizio pubblico come datore di lavoro modello con le pratiche più rilevanti che portano all’equilibrio tra lavoro e vita privata nel nostro Paese”, ha dichiarato Sultana in un comunicato.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Donald Trump condannato per tutti i 34 capi d’accusa nel processo per il denaro sporco

Donald Trump è stato condannato per tutti i capi d'accusa nel processo per l'uso di denaro sporco. Foto: AFPUna giuria di New York ha...