Malta terrà la 17esima Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti dei Piccoli Stati Europei nel 2024

Martedì 20 giugno, il Vicepresidente della Camera David Agius ha partecipato alla giornata conclusiva della Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti dei Piccoli Stati Europei, riunita nel Granducato di Lussemburgo.

Il Vicepresidente ha incontrato Oleksandr Korniyenko, Primo Vicepresidente della Verkhovna Rada dell’Ucraina, invitato a partecipare alla conferenza. I due hanno parlato della situazione attuale dell’Ucraina dopo 482 giorni di guerra. Korniyenko ha sottolineato che i Paesi possono aiutare l’Ucraina adottando ulteriori sanzioni e aiutando i loro figli per evitare che vengano uccisi o deportati.

Korniyenko, a nome del Presidente Volodymyr Zelensky, ha invitato i Presidenti dei Parlamenti dei Piccoli Stati a visitare l’Ucraina nelle prossime settimane per discutere ulteriormente i modi in cui possono aiutare in questo conflitto.

Il terzo e ultimo tema della conferenza è stato “I Parlamenti dei Piccoli Stati Europei e le nuove minacce alle istituzioni democratiche”. Il vicepresidente David Agius si è rivolto alla delegazione ucraina affermando che Malta continuerà a sostenere l’Ucraina e che, in quanto membro dell’Unione Europea, si impegnerà per rafforzare il sostegno dell’Unione Europea all’Ucraina.

La Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti dei Piccoli Stati Europei si è conclusa con l’adozione della Dichiarazione finale della Conferenza.

Il vicepresidente Agius, a nome del Presidente della Camera dei Rappresentanti Anġlu Farrugia, ha accettato di tenere la 17ª Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti dei Piccoli Stati Europei a Malta nel 2024, come annunciato nella dichiarazione finale.