mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeMaltaAttualitàLydia Abela: "Più iniziative per l'inclusione delle donne con disabilità intellettiva anche...

Lydia Abela: “Più iniziative per l’inclusione delle donne con disabilità intellettiva anche attraverso lo sport”

Le donne, le ragazze e le bambine con disabilità intellettiva meritano coraggio e continuiamo a promuovere iniziative per offrire loro maggiori opportunità in una società inclusivaLydia Abela

E’ stato il messaggio principale trasmesso dalla moglie del Primo Ministro e Presidente delle Special Olympics Malta, la Dr.ssa Lydia Abela, durante una discussione sulle donne e le ragazze con disabilità intellettiva tenutasi sabato mattina a Berlino prima dell’inizio dei Giochi Olimpici Speciali.

Durante la discussione con accademici, atleti e rappresentanti di organizzazioni internazionali, la Dr.ssa Lydia Abela non solo ha illustrato le sfide che Malta sta affrontando per affrontare le questioni relative alle persone con disabilità, comprese le donne, ma ha anche evidenziato il forte messaggio trasmesso dalle Special Olympics, che celebra le abilità e il potenziale di ogni individuo. La Dr.ssa Abela ha sottolineato che il nostro paese si sta distanziando da una mentalità in cui lo sport era associato solo agli uomini. Ha affermato che grazie alle iniziative in corso in diverse discipline sportive come il calcio e il rugby, le donne si stanno coinvolgendo sempre di più in discipline sportive che in passato erano associate solo agli uomini.

“La politica nazionale dello sport nel nostro paese si concentra anche sull’uguaglianza di genere per quanto riguarda le opportunità sportive e promuove la partecipazione di tutti a ogni livello”, ha dichiarato Lydia Abela. Ha menzionato anche le iniziative sportive promosse da SportMalta che coinvolgono le ragazze fin da giovane età nello sport.

In relazione al tema delle disabilità, nella capitale tedesca, Lydia Abela ha spiegato che il nostro paese intende continuare a rafforzare il lavoro a favore dell’indipendenza delle persone con disabilità attraverso diverse opportunità. Ha evidenziato il fatto che negli ultimi anni il tasso di partecipazione delle persone con disabilità nel settore lavorativo è raddoppiato e ha sottolineato che chiunque lavori deve ricevere supporto e incentivi per assumere persone con disabilità.

Al termine della discussione, Lydia Abela ha fatto riferimento ai Giochi Olimpici Invitational delle Special Olympics svoltisi nel nostro paese l’anno scorso, durante i quali Malta ha inviato un forte messaggio di sostegno all’inclusività in Europa. Ha definito le Special Olympics come una fonte di speranza per le persone con disabilità e ha augurato buona fortuna a tutti gli atleti riuniti a Berlino per i Giochi Olimpici Speciali.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

La capitale indiana registra la temperatura più alta di sempre, 49,9 gradi Celsius

Un bambino gioca con l'acqua durante una calda giornata estiva a Chennai il 28 maggio 2024. Foto: R.Satish Babu / AFPLe temperature nella capitale...