giovedì, Aprile 18, 2024
HomeMaltaAttualitàIl Vicepresidente del Parlamento maltese partecipa alla 16a Conferenza dei Presidenti dei...

Il Vicepresidente del Parlamento maltese partecipa alla 16a Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti dei piccoli Stati europei

Il Vicepresidente della Camera dei Deputati David Agius partecipa alla 16a Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti dei piccoli Stati europei, che si svolge nel Granducato di Lussemburgo e riunisce i Presidenti dei Parlamenti di Andorra, Cipro, Islanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Monaco, Montenegro e San Marino.

Il Presidente della Camera dei Deputati del Lussemburgo, Fernand Etgen, ha sottolineato l’importanza della democrazia e il ruolo fondamentale dei Parlamenti nel garantire i risultati raggiunti finora.

Durante la discussione sul primo tema della conferenza: “La sostenibilità nel turismo – una sfida e un’opportunità per i piccoli Stati europei”, il vicepresidente David Agius ha sottolineato come il settore turistico sia cruciale per le economie dei piccoli Paesi rappresentati alla conferenza. Ha inoltre affermato che la condivisione di competenze e idee tra Paesi che affrontano le stesse sfide e opportunità è estremamente importante e può promuovere le migliori pratiche per rendere il settore turistico più verde e sostenibile.

Dopo la prima sessione, i relatori hanno avuto un’udienza con il Granduca di Lussemburgo, che ha poi visitato gli stand degli uffici turistici dei piccoli Stati allestiti davanti alla Camera dei Deputati.

Rivolgendosi alla conferenza durante l’esame del secondo tema: “La sfida della sicurezza informatica nei Parlamenti dei piccoli Stati europei”, il Vicepresidente ha affermato che i Parlamenti sono la culla della democrazia, il che li rende un potenziale obiettivo primario per coloro il cui programma è quello di minare il sistema democratico di governo.

Per quanto riguarda gli sforzi locali nella lotta contro la criminalità informatica, il Vicepresidente Agius ha fatto riferimento all’istituzione del Comitato direttivo della strategia nazionale per la sicurezza informatica, all’Unità per la criminalità informatica all’interno delle forze di polizia maltesi e all’Agenzia maltese per l’informazione e la tecnologia (MITA), la cui esperienza nella lotta contro la criminalità informatica è a disposizione del Parlamento maltese in caso di necessità.

Durante la seconda sessione, la Presidente di Cipro, Annita Demetriou, ha proposto di istituire un forum informale per discutere di sicurezza informatica tra i piccoli Stati. La proposta del vicepresidente Agius, secondo cui ogni delegazione dovrebbe nominare un deputato che partecipi a questo forum, e le conclusioni di questo gruppo appositamente nominato saranno discusse durante la prossima conferenza che si terrà a Malta nel 2024, è stata approvata da tutti i partecipanti.

L’Ambasciatore di Malta in Lussemburgo e Belgio Clint Tanti accompagna il Vicepresidente alla conferenza.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Le prime pagine di oggi – Marzo 2024

Foto di archivio del Times of Malta.Ecco le notizie più importanti apparse giovedì sui quotidiani maltesi. IlTimes of Malta riporta la notizia di come sia...