mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomeMaltaAttualitàIl Ministro della Giustizia dichiara che Steward è "stata al passo" con...

Il Ministro della Giustizia dichiara che Steward è “stata al passo” con i rimborsi del prestito

Il Ministro della Giustizia Jonathan Attard ha dichiarato oggi che Steward finora è “stata al passo” con i rimborsi di un prestito di 36 milioni di euro, ottenuto grazie a un controverso accordo governativo da 100 milioni di euro nel 2019.

Il candidato indipendente Arnold Cassola ha recentemente esaminato i processi di due diligence del BOV prima di concedere il prestito.

Rivolgendosi a una conferenza stampa della PL, Attard ha ripetuto in gran parte le rassicurazioni del primo ministro secondo cui Steward Healthcare ha fornito una serie di servizi durante la sua gestione degli ospedali St Luke, Karin Grech e Gozo.

Ha affermato che, mentre il governo recupererà i mancati pagamenti delle tasse, è stato fuorviante da parte dell’opposizione affermare che Steward non ha fatto nulla per gli ospedali durante la sua permanenza a Malta.

Il gigante americano ha annunciato ieri la sua uscita da Malta, settimane dopo che un tribunale aveva annullato i suoi contratti con il governo per motivi di frode.

Steward sta facendo ricorso contro la decisione.

Attard ha riconosciuto che il governo non è soddisfatto dello stato del St Luke. Ha detto che il primo ministro ha già annunciato che chiederà al revisore generale di verificare che i servizi forniti da Steward corrispondano ai pagamenti ricevuti.

Il ministro ha detto che l’infuocato dibattito di ieri in parlamento ha dimostrato che solo un governo laburista può avere fiducia nella guida del Paese.

Ha affermato che la decisione del tribunale del mese scorso non ha mai immischiato il governo in una frode, contrariamente all’impressione data dall’opposizione.

Attard ha affermato che il Primo Ministro “non ha ceduto un centimetro” a Steward e ha sempre salvaguardato l’interesse nazionale.

Il deputato laburista Randolph Debattista ha deplorato il modo in cui un individuo che partecipava a una protesta guidata dal PN fuori dal Parlamento ha aggredito un giornalista.

Ha affermato che è “ironico” che coloro che partecipano a una veglia per un giornalista morto abbiano agito in questo modo.

Ieri sera, dopo la protesta del PN, si è tenuta una veglia per la giornalista uccisa Daphne Caruana Galizia.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

La polizia chiede l’aiuto del pubblico per trovare un uomo ricercato

Miguel Gaffarena. Foto: Polizia di MaltaLa polizia sta cercando l'aiuto del pubblico per rintracciare Miguel Gaffarena, che è ricercato in relazione a un'indagine in...