venerdì, Maggio 31, 2024
HomeMaltaAttualitàĠnien iż-Żgħażagħ: da un'area abbandonata a un nuovo spazio aperto per la...

Ġnien iż-Żgħażagħ: da un’area abbandonata a un nuovo spazio aperto per la comunità di Gudja

I residenti di Gudja inizieranno a godere di un nuovo giardino all’interno della loro comunità grazie ai lavori effettuati dal Progetto Verde a Ġnien iż-Żgħażagħ.

Il giardino ha ripreso vita grazie ai lavori di riqualificazione effettuati con l’utilizzo di materiali sostenibili. Inoltre, garantisce l’accessibilità a tutti i visitatori.

Accompagnata dall’amministratore delegato di Project Green Steve Ellul, insieme al sindaco Marija Sara Vella Gafà e ai membri del Consiglio locale di Gudja, il Ministro dell’Ambiente, dell’Energia e delle Imprese Miriam Dalli ha elogiato il lavoro svolto, che ha trasformato lo spazio aperto di 1.100 metri quadrati in un giardino piacevole.

La riqualificazione dell’area ha incluso l’installazione di panchine da picnic accessibili, realizzate con materiali sostenibili. L’area è stata inoltre protetta con un’alta recinzione in legno. Il sentiero è stato progettato utilizzando una geogriglia per stabilizzare il terreno e fornire un percorso accessibile, mantenendo al contempo gli elementi naturali del terreno.

Il Ministro Miriam Dalli ha ringraziato tutti i lavoratori del Progetto Verde per la loro dedizione e per il loro impegno nel garantire che tutti i progetti realizzati siano sostenibili.

Ġnien iż-Żgħażagħ è un altro progetto in linea con l’impegno del governo di rigenerare e creare spazi aperti, vicino alle case dei residenti. Gli spazi aperti contribuiscono a migliorare la qualità della vita dei nostri residenti e forniscono alle giovani generazioni uno spazio sicuro per giocare o studiareMiriam Dalli

Il Ministro Dalli ha continuato incoraggiando il pubblico a fare un uso responsabile di questi spazi aperti e a mantenere l’area pulita.

Il direttore generale di Project Green, Steve Ellul, ha sottolineato come 3.000 residenti di Gudja beneficeranno di uno spazio aperto a dieci minuti a piedi dalle loro case. Grazie a questo progetto di rigenerazione, sono stati aggiunti altri alberi per migliorare la qualità dell’aria, considerando che si tratta di una strada principale attraversata quotidianamente da migliaia di auto. Ellul ha sottolineato che questi progetti olistici tengono conto delle esigenze delle persone e dell’area circostante.

Ġnien iż-Żgħażagħ è uno dei tanti progetti già conclusi quest’anno, come l’area picnic di San Klement a Ħaż-Żabbar, la rigenerazione del parco per cani di Ta’ Qali, il primo Green Open Campus a Milbrae Grove a Mosta e il completamento della prima fase di Ġnien San Filippu a Floriana, tra gli altri.

Quest’anno sono stati aperti al pubblico oltre 40.000 m2 di spazi verdi.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Donald Trump condannato per tutti i 34 capi d’accusa nel processo per il denaro sporco

Donald Trump è stato condannato per tutti i capi d'accusa nel processo per l'uso di denaro sporco. Foto: AFPUna giuria di New York ha...