venerdì, Giugno 14, 2024
HomeMaltaArrivi turistici in aumento del 25% nei primi quattro mesi dell'anno

Arrivi turistici in aumento del 25% nei primi quattro mesi dell’anno

Finora è stato un anno positivo per il turismo. Foto: Times of Malta.

Gli arrivi turistici nei primi quattro mesi dell’anno sono aumentati di un quarto rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, con una crescita del 14,8% solo nell’ultimo mese, secondo l’Ufficio nazionale di statistica.

Il totale dei turisti in entrata ad aprile è stato stimato in 306.279 rispetto al mese corrispondente del 2023.

281.665 turisti hanno visitato Malta per vacanza e 16.800 sono arrivati per motivi di lavoro ad aprile. La maggior parte dei turisti aveva un’età compresa tra i 25 e i 44 anni (35,1%), seguita dalla fascia d’età tra i 45 e i 64 anni (32,1%). I turisti britannici, italiani e francesi hanno rappresentato il 48,5% dei visitatori.

I pernottamenti totali sono aumentati del 3,8% rispetto ad aprile 2023, raggiungendo quasi 1,7 milioni di notti. La maggior parte dei pernottamenti (88,0%) è stata effettuata in strutture ricettive in affitto. . La durata media del soggiorno dei turisti in entrata è stata di 5,5 notti.

La spesa turistica totale ha raggiunto i 239,6 milioni di euro, con un aumento del 19,7% rispetto al mese corrispondente del 2023. La spesa media per notte è stata stimata a 142,9 euro.

Il numero di turisti che hanno visitato Gozo e Comino, compresi i visitatori in giornata e quelli che hanno pernottato, è stato di 159.391, pari al 52,0% dei turisti totali.

Gennaio-aprile 2024

I turisti in entrata nei primi quattro mesi del 2024 sono stati 888.118, con un aumento del 25,1% rispetto allo stesso periodo del 2023. I pernottamenti totali dei turisti in entrata sono aumentati del 12,7%, raggiungendo quasi i 5,1 milioni di notti.

La spesa turistica totale è stata stimata in 646,8 milioni di euro, il 26,2% in più rispetto a quella registrata nello stesso periodo del 2023. La spesa totale pro capite è aumentata a 728 euro rispetto ai 722 euro dello stesso periodo del 2023.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE