Connect with us

Featured

Oggi è la Giornata Mondiale della Salute

Published

on

Nel 1948, 22 nazioni (oggi sono 193) del mondo si sono unite dopo 3 anni di cooperazione per rendere operativo l’OMS con l’obiettivo di promuovere la salute, garantire la sicurezza globale e assistere i gruppi vulnerabili. Ciò al fine di permettere a tutti, ovunque, di godere del massimo livello possibile di salute e benessere.

La Giornata Mondiale della Salute si celebra ogni anno il 7 aprile. L’obiettivo principale di questa giornata è di sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo all’importanza della salute e di promuovere azioni che possano migliorare la salute delle persone a livello globale.

Il tema della Giornata Mondiale della Salute 2023 è “Salute per tutti” come nella Conferenza Internazionale sull’Assistenza Sanitaria Primaria, tenutasi ad Alma-Ata, in Kazakistan nel 1978 .

Nell’arco degli ultimi 75 anni, sono stati ottenuti notevoli progressi nella tutela della salute umana da malattie e conseguenze distruttive. Tra le conquiste troviamo : la completa eradicazione del vaiolo, una riduzione dell’incidenza della poliomielite del 99%, il salvataggio di milioni di vite grazie all’immunizzazione dei bambini, una diminuzione della mortalità materna e un generale miglioramento della salute e del benessere di molti altri milioni di individui.

L’OMS sollecita i Paesi ad affrontare le sfide globali della salute attraverso l’adozione di azioni urgenti per proteggere, sostenere ed espandere il personale sanitario come priorità strategica. La carenza di operatori sanitari, soprattutto nei Paesi a basso e medio reddito, potrebbe raggiungere i 10 milioni entro il 2030, a meno che non vengano fatti investimenti nell’istruzione e nelle competenze.

L’OMS ha lanciato il programma 25x25x25 per le cure di emergenza, che fornirà capacità e competenze necessarie per salvare vite umane e ridurre le disabilità a infermieri e ostetriche in 25 Paesi a basso e medio reddito entro la fine del 2025.

Advertisement

La pandemia COVID-19 ha dimostrato che la tutela della salute è essenziale per l’economia, la società, la sicurezza e la stabilità. L’OMS è pronta a sostenere i Paesi nel negoziare un accordo sulle pandemie e adottare altre iniziative per prepararsi a future pandemie.