Morto tragicamente Vincenzo Spera: era presidente di Assomusica

Muore in un tragico incidente Vincenzo Spera, originario di Salvitelle un piccolo comune della provincia di Salerno, all’età di 67 anni.

L’incidente sarebbe avvenuto lunedì sera a Genova, nella località di Castelletto presso Corso Magenta, ed i rilievi sarebbero stati fatti dal nucleo infortunistica del reparto Pronto Intervento della Polizia locale, la quale avrà il compito di ricostruire le dinamiche dell’accaduto.

Spera sarebbe stato investito da un 18enne alla guida di uno scooter, risultato poi positivo al Cannabis Test, il quale avrebbe riportato a sua volta importanti conseguenze dopo l’impatto. Secondo gli ultimi aggiornamenti, il ragazzo avrebbe riportato un forte trauma facciale per il quale sarà necessaria un’operazione ma, non risulta in pericolo di vita.

Vincenzo Spera era una personalità, era il presidente di DuemilaGrandiEventi ed insieme era al secondo mandato come presidente di Assomusica, un importante promoter internazionale di eventi e concerti.

Edoardo Rixi, deputato e viceministro al Mit, in una nota riguardo l’accaduto dichiara

La notizia della scomparsa di Vincenzo Spera mi lascia senza parole. Persona solare che sul lavoro riversava una passione esemplare, anche da presidente di Assomusica ha dimostrato capacità manageriali fuori dal comune. Genova perde uno dei suoi più carismatici ‘ambasciatori’.
Edoardo Rixi

Con Spera, Genova aveva avuto la possibilità di ospitare i grandi della musica italiana ed internazionale come Bowie ed i Clash, Guccini e De Gregori, Battiato, Springsteen e Tina Turner. Un importante promotore culturale che Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, vuole ricordare con queste parole

A un amico che sognava una Genova e una Liguria vive, allegre, colorate, piene di musica e di futuro. […] La fatalità può spegnere la sua vita, non l’ottimismo che ci ha trasmesso. […] Ciao Vincenzo, sono certo che lassù troverai gli amici di una vita e suonerai con loro. E sarà un grande concerto.Giovanni Toti

Parole condivise anche dal sindaco Marco Bucci, il quale esprime la sua vicinanza a famigliari ed amici, insieme alla giunta comunale

Una tragica notizia ha spezzato il sonno nella notte appena trascorsa: la morte di Vincenzo Spera. Uomo di spettacolo, musica, arte. Se Genova negli anni ha ospitato concerti di grandi artisti lo si deve soprattutto alla sua tenacia, capacità e dedizione. Marco Bucci

Al momento di cordoglio si uniscono anche la Croce Bianca Genovese e l’intera comunità del Porto Antico, uno dei luoghi simbolo in cui la visione culturale di Vincenzo Spera ha saputo prendere forma.