giovedì, Aprile 18, 2024
HomeBusinessViaggiare in autobus

Viaggiare in autobus

Le cose, ovviamente, sono spesso cambiate in meglio per alcuni, ma non per molti altri. Idealmente, un sistema di trasporto pubblico è un’alternativa economica e ambientale alla guida dell’auto, in quanto alleggerisce il peso della congestione nelle città, o anche in piccoli Paesi fortemente edificati come Malta. Un buon sistema di trasporto pubblico bilancia anche le disuguaglianze sociali, fornendo un’alternativa economica e affidabile a coloro che non possono permettersi di possedere o gestire un’automobile.

Dopo oltre due decenni di tentativi di modernizzare il servizio pubblico di autobus di Malta, sono stati fatti alcuni progressi. Ma ci vorrebbe un ostinato ottimista per credere che il servizio odierno sia accettabile per le esigenze del Paese.

Gli autobus sono molto meglio di un tempo. Gli autisti sono generalmente più gentili con i passeggeri. Alcune strade trafficate hanno corsie riservate agli autobus per ridurre i ritardi nella nostra rete stradale congestionata. Ma il banco di prova per qualsiasi servizio di autobus pubblico finanziato dai contribuenti è se soddisfa le aspettative dei viaggiatori e se riduce l’uso del trasporto privato.

Gli operatori di autobus pubblici devono affrontare una combinazione di elementi che sfuggono al loro controllo. Alcuni di questi fattori includono misure di gestione del traffico inadeguate, problemi di parcheggio e l’espansione delle città e dei villaggi per soddisfare la crescita della popolazione. Ma altri problemi stanno minando l’efficienza del sistema di trasporto pubblico.

Gli operatori del trasporto pubblico maltese non sono sottoposti alle pressioni competitive che spesso spingono le aziende a sforzarsi di soddisfare le aspettative dei clienti. L’introduzione del trasporto pubblico gratuito è stata una buona mossa, ma un’ora di guida sulle nostre strade rivelerà presto che non ha fatto molto per alleviare la congestione stradale. La maggior parte delle persone utilizza ancora il trasporto privato, poiché gli autobus sono inaffidabili per portarti da A a B in tempo.

Alcune aree soffrono più di altre. Ad esempio, prendere un autobus da Naxxar a La Valletta è un’impresa ardua. Questa grande città è servita da due linee principali – la 31 e la 45 – che partono entrambe da Buġibba, un’altra città molto grande. Quando gli autobus lasciano il capolinea di Buġibba, spesso sono già quasi pieni. Prendono altri passeggeri alla fermata dellautobus sulla strada per Mosta, un’altra grande città. Quando arrivano a Naxxar, non solo sono in ritardo ma sono anche pieni, lasciando i viaggiatori in attesa completamente frustrati.

Non si pensa molto a garantire che gli orari e i percorsi degli autobus vengano rivisti regolarmente per far fronte alle strozzature del sistema. Gli operatori degli autobus pubblici sostengono che un numero maggiore di passeggeri utilizza il servizio.

Ciò è dovuto al crescente numero di lavoratori stranieri che non hanno, o non possono permettersi, un mezzo di trasporto privato, all’aumento dei turisti dopo la pandemia e al crescente numero di adulti, soprattutto anziani, che non possono più sopportare lo stress di guidare sulle nostre strade congestionate per raggiungere i loro appuntamenti in ospedale. Tutti gli altri, compresa la grande maggioranza degli studenti, usano il loro mezzo di trasporto privato, nonostante l’arduo compito di trovare parcheggio negli affollati centri commerciali.

Le dichiarazioni di missione melliflue e le statistiche fuorvianti utilizzate dagli operatori del trasporto pubblico non convinceranno un maggior numero di persone a utilizzare il sistema di autobus gratuiti. I potenziali utenti del trasporto pubblico hanno bisogno di vedere accordi sui livelli di servizio che garantiscano loro di arrivare a destinazione in un tempo ragionevole. Devono anche essere convinti che gli orari di frequenza degli autobus esposti alle fermate siano affidabili e che gli autobus partano e arrivino ragionevolmente in orario.

I problemi di trasporto sono frustranti, ma sono risolvibili. Un servizio pubblico di autobus efficiente è l’unica soluzione a breve termine per alleviare il problema della congestione del traffico. Ma questo non può essere ottenuto con esercizi di pubbliche relazioni da parte degli operatori o delle autorità di regolamentazione dei trasporti. La gente lascerà l’auto a casa solo se e quando si convincerà che il viaggio in autobus è affidabile e meno stressante della guida su strade trafficate.

Un servizio pubblico di autobus, finanziato in gran parte dai contribuenti, deve disporre di indicatori chiave di prestazione che misurino i livelli di soddisfazione dei viaggiatori, nonché la puntualità e la frequenza. Un regolare esercizio di mystery traveller può misurare questi indicatori e la loro pubblicazione permetterà ai viaggiatori di confermare se il servizio risponde davvero alle loro esigenze.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Motociclista gravemente ferito in un incidente a Saqqajja

Un motociclista è rimasto gravemente ferito mercoledì in un incidente a Saqqajja. La polizia ha dichiarato che l'incidente, avvenuto alle 15.15 di mercoledì al largo...