sabato, Maggio 18, 2024
HomeBusinessIl BOV sostiene le ONG attraverso il volontariato

Il BOV sostiene le ONG attraverso il volontariato

Un gruppo di volontari della BOV.

La Bank of Valletta ha lanciato una nuova iniziativa volta a promuovere l’impegno nella comunità e la responsabilità sociale dei suoi dipendenti. A tutti i dipendenti della banca è stato concesso un giorno di ferie in più all’anno, destinato specificamente al servizio di volontariato a sostegno degli stakeholder verdi o della sfera sociale.

Alcuni dipendenti della banca hanno già dato una mano a varie ONG che si occupano di ambiente, benessere degli animali e bambini in difficoltà.

Spiegando l’iniziativa, Charles Azzopardi, a capo del team CSR della banca, ha dichiarato: “La banca ha un programma di ampia portata attraverso il quale abbiamo sostenuto le comunità locali negli ultimi decenni. Questo programma è fortemente legato all’impegno della banca di essere un membro attivo della società maltese. Ora stiamo facendo un ulteriore passo avanti in questo impegno, incoraggiando i nostri dipendenti a sperimentare in prima persona il volontariato e sostenendo le ONG nel loro prezioso lavoro e contributo alle comunità in cui viviamo.”

Bank of Valletta employees during a tree-planting activity.I dipendenti della Bank of Valletta durante un’attività di piantumazione di alberi.

Negli ultimi due mesi, i dipendenti della banca hanno partecipato a eventi di piantumazione e pulizia di alberi a Malta e a Gozo con la ONG Coast is Clear. Altri hanno trascorso una giornata aiutando il santuario degli animali AAA (Association for Abandoned Animals), mentre altri team hanno dedicato la loro giornata ad aiutare Fondazzjoni Sebħ, che si concentra sulla capacità di donne e bambini di reintegrarsi nella comunità. I diversi gruppi hanno sostenuto i residenti di Dar Santa Tereża, Dar Fra Diego e Dar San Nikola, che ospitano complessivamente circa 50 bambini in affidamento.

Ray Debattista, responsabile delle persone e della cultura della banca, ha dichiarato che questa iniziativa serve anche a migliorare il benessere dei dipendenti.

“Alla Bank of Valletta, il benessere dei nostri dipendenti è una priorità e riconosciamo il ruolo cruciale che il volontariato e la cultura del ritorno alla società svolgono nell’arricchimento degli individui. Offrendo ai nostri dipendenti tempo dedicato al volontariato, non solo puntiamo a fare la differenza nelle comunità in cui operiamo, ma rafforziamo anche i legami di lavoro di squadra e di cameratismo. In definitiva, promuoviamo un senso di orgoglio e di realizzazione tra i nostri team e coltiviamo una forza lavoro più compassionevole”.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE