domenica, Febbraio 25, 2024
HomeBusinessGli studenti rappresenteranno Malta nel più grande festival globale dell'imprenditorialità

Gli studenti rappresenteranno Malta nel più grande festival globale dell’imprenditorialità

La serata di premiazione di Junior Achievement Malta (JA Malta), tenutasi presso l’Università di Malta (Sir Temi Zammit Hall) il 20 maggio, ha premiato il duro lavoro degli studenti del sesto anno, che hanno partecipato al Company Programme post-secondario negli ultimi otto mesi, e al programma Start-up di livello terziario, che quest’anno è stato condensato in un programma di 50 giorni per la prima volta.

Le due squadre vincitrici sono state h2Lo, del St Aloysius College Sixth form, che ha vinto il premio Company of the Year, e Możaic, del St Martin’s Institute of Higher Education Malta, vincitrice del premio Start-up of the Year.

Le squadre vincitrici rappresenteranno Malta alle finali europee di JA a Istanbul, in Turchia, dall’11 al 14 luglio, gareggiando contro altri 42 Paesi nel più grande festival dell’imprenditorialità del mondo.

Il 20 maggio sono stati distribuiti diversi premi del Programma aziendale, sia alle squadre che sono arrivate alle finali, sia a quelle che non hanno raggiunto la fase finale ma hanno dimostrato di essere promettenti in alcuni punti del loro percorso.

judge from Deloitte, Michael Zarb, HSBC CEO Geoffrey Ficthe and JA chairman Chris Vassallo Cesareo." src="https://cdn-attachments.timesofmalta.com/f3a1fdc811295fcc03197b300aa78bcaa0fa1cdc-1686304833-df978ac0-1920x1280.jpg" alt="Team h2Lo with (from left) head judge from Deloitte, Michael Zarb, HSBC CEO Geoffrey Ficthe and JA chairman Chris Vassallo Cesareo." width="630" height="420" /> Il team h2Lo con (da sinistra) il capo giudice di Deloitte, Michael Zarb, il CEO di HSBC Geoffrey Ficthe e il presidente di JA Chris Vassallo Cesareo.

Colori ha vinto il premio Deloitte Best Business Plan, il premio HSBC Green Entrepreneurship, il premio Farsons Ready for Work, il premio EFQ Management Quality Excellence e il premio Hili Ventures Marketplace. Young Culture Malta ha ricevuto il premio Atlas Digital Marketing Innovation Award e il TradeMalta Internationalisation Award. I-van ha ricevuto il premio eSkills Malta Foundation Best Use of Tech, mentre StopNpots ha vinto il premio Finance Malta Best Financial Statements. Il premio Mizzi Organisation per la migliore tecnica di vendita è andato a h2Lo.

Creiamo i cambiamenti che vogliamo vedere

I finalisti per il Programma aziendale sono stati: Arca, bWrapped, Colori, h2Lo, LightBridge e Young Culture Malta. bWrapped si è classificata al primo posto e Arca al secondo.

Durante la serata sono state premiate anche le aziende del Programma Start-up: Malyou, Możaic, Praxipal, Safepaws, Space Savers e Studja.

Allo stesso modo, i riconoscimenti per il Programma Start-up sono stati assegnati alle squadre che sono arrivate alla sesta finale, ma anche ad altre squadre che hanno partecipato al programma.

Il premio HSBC ESG Sustainability e il premio EY Market Appraisal sono andati a Możaic. Studja si è aggiudicata il premio Camilleri Preziosi Customer Focus, mentre il premio Tech.mt Digital Innovation è stato assegnato a Safepaws. Con Safepaws e Studja che si sono classificati rispettivamente al secondo e al primo posto, Możaic è stata proclamata vincitrice del premio StartUp of the Year per il 2023.

judge Darin Pace (first from left), Chris Vassallo Cesareo (first from right) and HSBC CEO Geoffrey Fichte (second from right)." src="https://cdn-attachments.timesofmalta.com/6b0fc70f349021686a1578aac883e1e494570082-1686304840-14631f7c-1920x1280.jpg" alt="Team Możaic with EY head judge Darin Pace (first from left), Chris Vassallo Cesareo (first from right) and HSBC CEO Geoffrey Fichte (second from right)." width="630" height="420" /> Il team Możaic con il giudice capo di EY Darin Pace (primo da sinistra), Chris Vassallo Cesareo (primo da destra) e il CEO di HSBC Geoffrey Fichte (secondo da destra).

Ogni anno vengono consegnati anche altri due importanti premi: l’ex membro del consiglio di amministrazione di JA Malta Helga Ellul ha ricevuto il John Harper Award e Nathaniel Saliba ha accettato il Philip Bonnet Award for Perseverance.

Il CEO di JA Malta Matthew Caruana si è congratulato con tutti gli studenti partecipanti e ha espresso la sua gratitudine nei confronti di tutti coloro che hanno contribuito al successo di questo evento storico.

“Sfruttiamo il potere dell’istruzione. Creiamo i cambiamenti che vogliamo vedere. Diamo a noi stessi la tanto necessaria autoefficacia”, ha detto Caruana.

JA Malta ha ringraziato tutti gli sponsor e i sostenitori del programma, in particolare gli sponsor aziendali: HSBC Malta Foundation, Salesforce, Camera di Malta, JobsPlus, Grinsens, Atlas Insurance, Microsoft e Camilleri Preziosi Advocates.

Gratitudine e riconoscimento sono andati anche a tutti gli altri sponsor: Deloitte, EY, FinanceMalta, TradeMalta Farsons Group, Mizzi Organisation, eSkills Malta Foundation, EFQ Management Consultants, Hili Ventures, Tech.mt, Businesslabs, Malta Enterprise, S.Rausi Trading Ltd, Donnafugata e The AV Warehouse.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE

Il premio NOMA 2024 a Manuela Tesse e Michele Marcolini

Sliema, Malta - 13 febbraio 2024 Il prestigioso Premio Noma 2024 sarà conferito a Manuela Tesse e Michele Marcolini, allenatori delle nazionali maltesi di...