Estensione e raddoppio del regime di aiuti alle imprese

Anche quest’anno le piccole e medie imprese che necessitano di spazi industriali potranno richiedere sussidi per l’affitto.

Le aziende che impiegano meno di 250 persone potranno ricevere una sovvenzione o un credito d’imposta pari alla met√† del costo dell’affitto di uno spazio industriale, ha dichiarato Malta Enterprise.

Il tetto massimo di 25.000 euro di assistenza governativa annuale è stato raddoppiato a 50.000 euro per il 2023. Anche il limite di tre anni per la sovvenzione è stato raddoppiato.

Ci√≤ significa che una PMI pu√≤ beneficiare di sussidi per l’affitto per un massimo di sei anni, a condizione che gli ultimi tre anni del sussidio siano dati come credito d’imposta.

Christian Cassar, proprietario di Ta’ Mananni, √® tra le 27 aziende che hanno ricevuto la sovvenzione. La sua azienda produce prodotti alimentari gozitani surgelati e rifornisce oltre 80 negozi a Malta e Gozo.

“Il programma ci ha aiutato a rimanere a galla durante il Covid e ora con i problemi legati alla guerra in Ucraina“, ha dichiarato.

Attraverso il programma, stiamo aiutando gli imprenditori emergenti come ChristianIl ministro per le Imprese Miriam Dalli

Malta Enterprise ha erogato un totale di 600.000 euro in sovvenzioni in denaro e crediti d’imposta negli ultimi due anni, ha dichiarato il ministro.

Il programma di sovvenzioni per l’affitto √® stato introdotto nel maggio 2020, in parte per contribuire ad alleviare i costi economici e la ripresa da Covid-19. √ą stato prorogato a causa del persistere di problemi logistici.

Il sussidio mira ad alleggerire gli oneri per le imprese che necessitano di spazi industriali, tra cui produzione, imballaggio, artigiani, meccanici e riparatori di macchinari e apparecchiature elettriche, ha dichiarato il CEO di Malta Enterprise Kurt Farrugia.

La sovvenzione è stata estesa anche a coloro che necessitano di spazi di stoccaggio temporaneo.

“Con l’aumento dei costi logistici, le aziende cercano di acquistare all’ingrosso per ridurre i costi, creando la necessit√† di stoccaggio”, ha dichiarato.

“L’estensione di questo programma √® un esempio della nostra volont√† di adattarci ai feedback che ci vengono forniti dalle aziende, per far s√¨ che i programmi abbiano senso per le imprese”, ha dichiarato Farrugia.