sabato, Maggio 18, 2024
HomeWorldTre opinionisti tunisini arrestati per commenti critici: gli avvocati

Tre opinionisti tunisini arrestati per commenti critici: gli avvocati

Avvocati tunisini intonano slogan durante una protesta presso la sede dell’ordine degli avvocati a Tunisi. Foto: AFP

Le autorit√† tunisine hanno ordinato domenica l’arresto di due commentatori politici per commenti critici, ha dichiarato un avvocato all’AFP, un giorno dopo che le forze di sicurezza hanno preso d’assalto l’ordine degli avvocati e hanno arrestato un terzo opinionista.

Sonia Dahmani, anch’essa avvocato, √® stata arrestata sabato tardi dopo aver criticato lo stato della Tunisia in televisione, ha dichiarato il suo avvocato Dalila Msaddek in un post su Facebook.

Msaddek ha affermato che c’√® stato un “attacco della polizia” alla sede dell’ordine degli avvocati di Tunisi, con “l’aggressione degli avvocati e il rapimento della collega Sonia Dahmani in un luogo sconosciuto”.

Le forze di sicurezza tunisine hanno preso d’assalto l’ordine degli avvocati di Tunisi e hanno arrestato l’avvocato e commentatrice politica Sonia Dahmani, dopo che questa aveva rilasciato in televisione commenti sullo stato del Paese. Filmati: AFP

Sempre sabato, l’emittente Borhen Bssais e il commentatore politico Mourad Zeghidi sono stati arrestati per aver espresso commenti critici, ha dichiarato all’AFP l’avvocato Ghazi Mrabet.

Mrabet ha dichiarato che domenica la magistratura ha imposto a entrambi un “mandato di detenzione di 48 ore e (dovranno) comparire davanti a un giudice istruttore”.

Ha detto che Zeghidi era perseguito “per un post sui social media in cui sosteneva un giornalista arrestato”, Mohamed Boughalleb. Quest’ultimo √® stato condannato a sei mesi di carcere per diffamazione di un pubblico ufficiale e per “dichiarazioni rilasciate durante trasmissioni televisive a partire da febbraio”.

Sono stati emessi mandati di arresto per Bssais e Zeghidi per aver diffuso “informazioni false… con l’obiettivo di diffamare altri o danneggiare la loro reputazione”, ha dichiarato all’AFP il portavoce del tribunale di Tunisi Mohamed Zitouna.

Mrabet ha detto che Bssais √® stato arrestato in base al decreto 54, che punisce la produzione e la diffusione di “notizie false”.

La legge, firmata dal presidente Kais Saied nel settembre del 2022, √® stata criticata da giornalisti ed esponenti dell’opposizione che sostengono che sia stata usata per soffocare il dissenso.

Secondo l’Unione nazionale dei giornalisti tunisini, dall’entrata in vigore della legge sono stati perseguiti pi√Ļ di 60 giornalisti, avvocati ed esponenti dell’opposizione.

un Paese straordinario?

Anche Dahmani √® stata arrestata in base al decreto 54, secondo quanto riportato dai media, che hanno detto che √® stata trattenuta mentre cercava sicurezza presso l’ordine degli avvocati.

L’evento √® stato ripreso in diretta dal canale di informazione France 24, che ha dichiarato che la polizia mascherata ha costretto a interrompere le trasmissioni, ha “strappato la telecamera dal treppiede” e ha trattenuto brevemente il cameraman.

France 24 ha condannato quello che ha definito un “intervento brutale delle forze di sicurezza che ha impedito ai giornalisti di esercitare la loro professione mentre stavano coprendo una protesta di avvocati per la giustizia e a sostegno della libert√† di espressione”.

L’ordine degli avvocati ha condannato “l’invasione della sua sede e la palese aggressione”, ha chiesto l’immediato rilascio di Dahmani e ha annunciato uno sciopero regionale a partire da luned√¨.

Msaddek ha dichiarato che venerdì Dahmani era stato convocato in tribunale per spiegare le sue affermazioni, ma si è rifiutato di presentarsi. Un tribunale ha quindi emesso un mandato per portarla davanti al giudice istruttore.

Islam Hamza, un altro avvocato del team di difesa di Dahmani, ha confermato all’AFP il suo arresto.

Prima di essere arrestata, Dahmani ha dichiarato ai giornalisti di essersi rifiutata di comparire “senza conoscere le ragioni di questa convocazione”.

Marted√¨, sul canale televisivo Carthage Plus, ha risposto all’affermazione di un altro opinionista secondo cui i migranti provenienti dai Paesi dell’Africa subsahariana stavano cercando di stabilirsi in Tunisia.

“Di quale straordinario Paese stiamo parlando?”, ha chiesto con sarcasmo, scatenando le reazioni rabbiose di alcuni utenti dei social media.

stato di polizia

La Tunisia è un punto di partenza fondamentale per migliaia di migranti che ogni anno rischiano la pericolosa traversata del Mediterraneo sperando in una vita migliore in Europa.

Ma la situazione dei migranti dell’Africa subsahariana in Tunisia √® peggiorata, in particolare dopo un discorso di Kais dello scorso anno in cui ha dipinto “orde di migranti illegali” come una minaccia demografica.

Luned√¨ Saadia Mosbah, responsabile dell’associazione antirazzista Mnemty, √® stata arrestata e indagata per riciclaggio di denaro, secondo quanto riportato dai media.

Il suo arresto √® avvenuto poche ore dopo che Saied si √® scagliato contro le organizzazioni che difendono i diritti dei migranti, definendo i loro leader “traditori e mercenari”.

Nelle ultime settimane le autorità tunisine hanno fatto irruzione in diversi accampamenti, smontando le tende ed espellendo i migranti.

Saied √® stato eletto presidente nel 2019, ma ha governato per decreto da quando ha orchestrato un’ampia presa di potere nel luglio 2021.

Una manifestazione domenica a Tunisi, organizzata dalla coalizione di opposizione Fronte di Salvezza Nazionale (NSF) per chiedere “elezioni libere ed eque” entro la fine dell’anno, ha attirato una folla di circa 300 persone, secondo quanto riportato dai corrispondenti dell’AFP.

I manifestanti hanno intonato “Stop allo stato di polizia” e “Abbasso, abbasso Kais Saied”.

Il politico veterano e cofondatore di NSF Ahmed Nejib Chebbi ha condannato quello che ha definito un “sistema che uccide la libert√†”.

“Tutte le libert√† sono state attaccate. Oggi √® il potere personale assoluto a soggiogare tutti gli strumenti dello Stato per soffocare i diritti e le libert√†”

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE