Quattro ostaggi israeliani salvati vivi da Gaza

Parenti e sostenitori reggono cartelli con i ritratti degli ostaggi israeliani (da sinistra a destra) Almog Meir Jan, Edan Alexander e Matan Angrest, detenuti a Gaza dopo gli attacchi del 7 ottobre. Foto: AFP

L’esercito israeliano ha dichiarato sabato che le sue truppe hanno salvato vivi quattro ostaggi israeliani da Gaza dopo una “complessa operazione diurna”.

“Noa Argamani (25 anni), Almog Meir Jan (21 anni), Andrey Kozlov (27 anni) e Shlomi Ziv (40 anni) sono stati rapiti dall’organizzazione terroristica Hamas al festival musicale Nova il 7 ottobre”, ha dichiarato l’esercito in un comunicato, aggiungendo che i quattro sono in “buone condizioni mediche”

Seguiranno altre notizie