Persone morte in auto durante il grande gelo invernale negli Stati Uniti.

La grande tempesta invernale che ha colpito gli Stati centrali degli USA ha paralizzato intere città, tra cui Buffalo e lo Stato di New York, dove le abitazioni sono rimaste senza elettricità e le persone sono morte di freddo nelle loro auto.

Almeno 27 persone sono morte a causa della tempesta mostruosa nello Stato di New York, con Buffalo colpita da due metri di neve, condizioni di freddo estremo e scarsa visibilità. Si prevedono altre condizioni meteorologiche estreme in questa regione americana, con i meteorologi che affermano che la grande tempesta sta colpendo anche città dal Canada al Messico.

Il Presidente Joe Biden ha dichiarato lo stato di emergenza a seguito delle condizioni meteorologiche di New York e del New Jersey, dove la tempesta è considerata la peggiore degli ultimi 100 anni. Il governatore del New Jersey, Kathy Hochul, ha dichiarato che i veicoli di emergenza non sono in grado di avvicinarsi alle aree remote più colpite, con molti uomini e donne ancora bloccati dalla neve.

Si stima che circa 4.000 voli siano stati cancellati lunedì a causa del maltempo, mentre circa 250.000 case e aziende hanno avuto interruzioni di elettricità durante il fine settimana. Lo Stato del Montana è stato colpito da una temperatura minima di meno 45 gradi Celsius.