mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomeWorldIl direttore dell'FBI afferma che il COVID sia stato causato "molto probabilmente"...

Il direttore dell’FBI afferma che il COVID sia stato causato “molto probabilmente” da un incidente in un laboratorio di Wuhan

Il direttore dell’FBI Christopher Wray ha dichiarato ieri che l’agenzia ritiene che la pandemia COVID-19 sia stata “molto probabilmente” causata da un incidente in un laboratorio di Wuhan, in Cina.

L’FBI ha valutato da tempo che le origini della pandemia siano molto probabilmente un potenziale incidente di laboratorio a Wuhan

Christopher Wray

I commenti arrivano dopo che un rapporto all’inizio di questa settimana affermava che il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti aveva stabilito che una fuga da un laboratorio cinese era la causa più probabile dell’epidemia di COVID-19.

Tuttavia, altre agenzie della comunità di intelligence americana ritengono che il virus sia emerso naturalmente nel mondo.

Nell’intervista, Wray ha anche accusato il governo cinese di cercare di bloccare gli sforzi degli Stati Uniti per indagare sulle cause della pandemia.

“Il governo cinese… ha fatto del suo meglio per cercare di ostacolare e offuscare il lavoro qui, il lavoro che stiamo facendo, il lavoro che il nostro governo americano e i nostri partner stranieri stanno facendo”, ha detto Wray. “E questo è un peccato per tutti”.

I funzionari cinesi hanno negato con rabbia l’affermazione, definendola una campagna diffamatoria contro Pechino.

La comunità scientifica ritiene fondamentale determinare le origini della pandemia per combatterla meglio o addirittura prevenire la prossima.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE