giovedì, Aprile 18, 2024
HomeWorldCondotte retate in tutta Europa che hanno portato all'arresto di 37 uomini...

Condotte retate in tutta Europa che hanno portato all’arresto di 37 uomini sospettati di attività malavitose

Un’operazione di polizia internazionale coordinata dalla Croazia ha sgominato una banda criminale “altamente violenta” dei Balcani occidentali e arrestato 37 persone, ha dichiarato giovedì Europol.

La “potente cellula criminale” era principalmente coinvolta nel traffico su larga scala di droga e armi da fuoco in tutta Europa, ha dichiarato l’agenzia di polizia dell’Unione Europea.

“Nel corso dell’indagine sono stati arrestati 37 sospetti, tra cui il capo della banda, un cittadino della Bosnia-Erzegovina considerato un obiettivo di alto valore da Europol e che attualmente sta scontando una condanna a quattro anni di carcere in Italia”, ha dichiarato Europol in un comunicato.

Il capo della banda è sospettato di aver orchestrato il traffico di droga e armi da fuoco dando ordini ai suoi subordinati da dietro le sbarre, ha aggiunto Europol.

Giovedì 25 maggio, una serie di retate sono state condotte simultaneamente in Croazia, Slovenia, Bosnia-Erzegovina, Paesi Bassi, Italia, Belgio e Germania contro presunti membri della banda.

Oltre agli arresti, la polizia ha sequestrato circa 148.000 euro in contanti, 18 armi da fuoco tra cui due mitragliatrici e 500 grammi di tritolo con detonatori a distanza.

La polizia ha anche sequestrato 15 chili di cocaina, 11 chili di eroina e quantità di anfetamina, marijuana e hashish.

L’operazione internazionale ha fatto seguito a quella che Europol ha definito una “complessa indagine” condotta dalla polizia croata nell’ambito della task force operativa “Cartello dei Balcani”.

RELATED ARTICLES

ULTIME NOTIZIE